Il Venezia agguanta la finale playoff, Candela: “Emozione fortissima”

Grazie alla vittoria casalinga per 2-1 conseguita contro il Palermo, i lagunari hanno conquistato la finale playoff. Il tecnico Candela ha commentato, con estrema soddisfazione, la prestazione in conferenza stampa

A cura di Alessandro De Falco News
- Pubblicità -

Il Venezia è la prima finalista dei playoff di Serie B; dopo il successo casalingo contro il Palermo, i lagunari si giocheranno la promozione in A nella finale che verrà giocata in gara d’andata, il 30 maggio, e ritorno, il 2 giugno.

Antonio Candela, tecnico del Venezia, ha commentato in conferenza stampa il successo maturato contro i rosanero:  “È stata una prestazione collettiva, di squadra, abbiamo spinto fin da subito perché al di là del gol di vantaggio dell’andata oggi c’erano pochi calcoli da fare. Penso che abbiamo fatto un’ottima prestazione. Siamo una squadra molto giovane e che deve spingere sempre, quando rallentiamo un attimo possiamo distrarci. Dobbiamo essere più bravi quando abbiamo il possesso a gestirlo senza perderlo, però siamo andati avanti di due gol meritatamente”.

Sull’atmosfera del Penzo: “Fortissima emozione, il pubblico ci dà carica, si è creato un legame forte fin da subito e siamo felici di aver gioito. Non vediamo l’ora di tornare qui domenica”. Chiosa finale legata alla partita di stasera tra Cremonese e Catanzaro: “Sono due squadre diverse ma in una finale è lo stesso. Vedremo la gara di domani, affronteremo chi lo meriterà di più” 

Lettura: Il Venezia agguanta la finale playoff, Candela: “Emozione fortissima”
P