Inter-Atletico Madrid, Simeone: “C’è un solo modo per vincere”

Lorenzo Ferrai
2 Min Read

Ricomincia ufficialmente l’avventura europea per l’Inter, pronta ad ospitare l’Atletico Madrid nell’andata degli ottavi di finale di Champions League. Diego Simeone torna San Siro due anni e mezzo dall’ultima volta, quando sconfisse il Milan nella fase a gironi dell’edizione 2021/22. Prima volta invece contro i nerazzurri per il Cholo, che ha presentato l’impegno europeo nella consueta conferenza stampa della vigilia.

- Pubblicità -

Simeone che si presenta di fronte alla sua vecchia squadra, di cui ha vestito la maglia dal 1997 al 1999: “Qui ho passato i due anni migliori della mia carriera. Ho un grandissimo ricordo. Sono in un posto dove voglio molto bene alla gente che c’è, domani convivrò con questo“. Il tecnico argentino non intende sottovalutare un’Inter completa in ogni reparto: “È tra le migliori squadre in Europa. Gioca in maniera semplice e concreta. Domani sarà una gara di duelli. Chi ne vincerà di più, avrà maggiori chances di portare a casa la partita“.

Simeone e il retroscena Lautaro: “Potevano venirne altri”

Atletico Madrid che recupera Morata, anche se lo spagnolo non partirà titolare. Simeone pensa a una possibile soluzione alternativa, come l’impiego di Llorente più avanti: “Marco ha caratteristiche diverse da Morata o Depay. Stanotte studieremo bene la partita che affronteremo domani. Giochiamo in base ai giocatori che mettiamo in campo. Andremo dietro alla partita che pensiamo serva disputare“.

Lautaro Martinez, Inter
Lautaro Martinez, Inter @livephotosport

I madrileni, qualche anno fa, sono stati vicini a Lautaro Martinez, poi accasatosi a San Siro. Simeone ha commentato così il mancato acquisto del Toro di Bahia Blanca: “Non c’è solo lui fra coloro che potevano venire da noi. Sono tutti forti. Per Lautaro non c’è nessun rimpianto. Ha giustamente scelto il proprio cammino e sono contento per lui. Anche perché è argentino“.

Seguici sui nostri canali

- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🔭 Nizza-Lorient 3-0, Farioli punta la Champions League: profondo rosso per Le Bris

La 30ª giornata di Ligue 1 si è aperta con la sfida tra Nizza e Lorient, terminata sul risultato di 3-0. Una partita tutta a strisce rossonere e che ha…

🙏 Genoa-Lazio 0-1, Tudor: “Spero che Kamada resti qui, Immobile in dubbio”

La partita tra Genoa e Lazio si è conclusa con il risultato di 0-1, con gol di Luis Alberto. Al termine della partita Igor Tudor ha analizzato il match e…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

Il “Caso Calvi” fa paura, alla Roma di De Rossi, no!

Sembrava incredibile dover raccontare una sfida europea senza considerare che in Italia si affrontavano due top club come Roma e Milan, eppure possiamo provare a descrivere l'impresa giallorossa con una…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🪟Occasione a parametro zero dal Real Madrid: l’Inter riflette

La sessione di calciomercato è più vicina di quanto si possa immaginare ed ecco perché alcuni club stanno iniziando a progettare il futuro, tenendo in considerazione le ambizioni dei calciatori.…

🎢 Juventus, rinnovo Allegri: la rivelazione di Giuntoli

In molti in questi mesi si sono chiesti che cosa ne sarà di Allegri in vista della prossima stagione. Rimangono forti le voci di coloro che vorrebbero vedere il tecnico…