Inter, Bisseck: “Ero vicino all’Eintracht Francoforte, ho ascoltato il cuore”

Yann Bisseck è arrivato all'Inter nella scorsa sessione di calciomercato e si è fatto trovare pronto nel momento in cui Inzaghi lo ha chiamato in campo: il difensore commenta la sua stagione

A cura di Francesca Rofrano News
- Pubblicità -

La stagione di Yann Bisseck all’Inter è stata abbastanza importante nonostante le poche partite disputate in nerazzurro. Ai microfoni di Transfermarkt, il difensore ha commentato: “Ero già pronto per andare in Bundesliga, sarebbe stato un passaggio logico. La mia famiglia era già pronta affinché mi trasferissi all’Eintracht Francoforte, ma poi mi è arrivata la voce sull’Inter. Mi hanno dato belle sensazioni ed erano disposti a pagare. Non è stato facile ma ho semplicemente ascoltato il mio cuore.”.

Poi continua: “Non sono cose sulle quali mi soffermo ma se gioco con maggiore continuità posso arrivare a 30-40 milioni di euro. Credo di essere realistico da questo punto di vista”.

Lettura: Inter, Bisseck: “Ero vicino all’Eintracht Francoforte, ho ascoltato il cuore”
P