Italia-Macedonia del Nord, i convocati di Spalletti: non solo Di Lorenzo ai box

La lista dei convocati diramata dal Commissario Tecnico dell'Italia Luciano Spalletti, in vista della gara di oggi 17 novembre contro la Macedonia del Nord: non solo Giovanni Di Lorenzo ai box

Redazione
4 Min Read

Si avvicina sempre di più il momento della verità per l’Italia, che nella giornata di oggi venerdì 17 novembre affronterà la Macedonia del Nord in una gara da non sbagliare, per arrivare al meglio al match dell’ultima giornata contro l’Ucraina. Gli Azzurri hanno bisogno di 4 punti per staccare il ticket per la fase finale di Euro 2024 ma prima dovranno superare la squadra che, poco più di un anno fa, li eliminava dai playoff per andare al Mondiale in Qatar.

- Pubblicità -

Luciano Spalletti ha diramato la solita lista dei convocati per l’incontro, che comprende soltanto 5 assenti. Si parte da Giovanni Di Lorenzo, che dovrà scontare la squalifica per somma di ammonizioni rimediata contro l’Inghilterra nell’ultimo turno. In tribuna finiranno anche un acciaccato Guglielmo Vicario, Cristiano Biraghi, Moise Kean ed a sorpresa Andrea Colpani, uno dei calciatori che aveva più attirato l’attenzione nella prima parte di questo ritiro della Selezione Tricolore. Di seguito tutti gli arruolabili per il duello alla Macedonia del Nord.

Italia-Macedonia del Nord, i convocati di Spalletti

  • PORTIERI: Carnesecchi, Donnarumma, Provedel
  • DIFENSORI: Acerbi, Buongiorno, Cambiaso, Darmian, Dimarco, Gatti, Lazzari, Mancini
  • CENTROCAMPISTI: Barella, Bonaventura, Cristante, Frattesi, Jorginho
  • ATTACCANTI: Berardi, Chiesa, El Shaarawy, Politano, Raspadori, Scamacca, Zaniolo
Luciano Spalletti, CT Italia
Luciano Spalletti, CT Italia @livephotosport

Italia, ostacolo Macedonia del Nord: Spalletti punta Euro 2024

La Macedonia del Nord rievoca brutti ricordi a tutto l’ambiente Italia, specialmente per quanto accaduto lo scorso 24 marzo 2022. Una rete di Trajkovski allo scadere eliminò gli Azzurri dal Mondiale 2022 in Qatar, in una serata che è rimasta impressa nelle menti dei tifosi presenti e non solo. Da allora sono cambiati alcuni interpreti della rosa, oltre alla guida tecnica.

Luciano Spalletti ha rilevato il posto di Roberto Mancini, che ha deciso di salutare ad agosto per accettare una ricca offerta dalla Selezione dell’Arabia Saudita. L’allenatore di Certaldo è riuscito in soli 3 mesi a riportare serenità nel gruppo e vuole ora raggiungere Euro 2024, candidandosi come una delle possibili pretendenti alla vittoria finale.

Italia-Macedonia del Nord, Spalletti lancia Raspadori: Bonaventura dal 1′

Scopriamo insieme, invece, quali potrebbero essere le scelte di formazione dell’Italia, per mettere al tappeto la Macedonia del Nord. Spalletti dovrebbe affidarsi al suo classico 4-3-3, con il quale lo scorso anno si è laureato Campione d’Italia con il Napoli. In porta pronto Donnarumma, che troverà davanti a sé il blocco composto da Darmian, Acerbi, Gatti e Dimarco. Jorginho eredita le chiavi del centrocampo, con Barella e Bonaventura che agiranno da mezzali. In attacco, invece, c’è gloria per Raspadori, con Berardi e Chiesa che prenderanno posto sulle corsie esterne.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Darmian, Acerbi, Gatti, Dimarco; Barella, Jorginho, Bonaventura; Berardi, Raspadori, Chiesa. Allenatore: Luciano Spalletti

- Pubblicità -

MACEDONIA DEL NORD (3-5-2): Dimitrievski; Manev, Serafimov, Musliu; Ashkovski, Elezi, Atanasov, Bardhi, Alioski; Elmas, Miovski. Allenatore: Igor Angelovski

Seguici sui nostri canali

Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🔏 Rinnovo Zaccagni, UFFICIALE: la Lazio concede uno stipendio da top

Dopo gli addii già annunciati di Felipe Anderson e di Luis Alberto, la Lazio non ha voluto perdere l'occasione per rinnovare invece il contratto per uno di quei giocatori sempre…

✈️ Bayern Monaco-Arsenal 1-0, Tuchel vince d’esperienza: Kimmich firma per la semifinale

Dopo PSG e Borussia Dortmund, la terza semifinalista di Champions League è il Bayern Monaco, che con il risultato di 1-0 ha messo al tappeto l'Arsenal che non è riuscito…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🧤 Liverpool, Alisson mette le mani avanti: “Rimontare l’Atalanta non sarà semplice”

Non manca ormai molto tempo alla gara, valida per il ritorno dei quarti di finale di Europa League, tra Atalanta e Liverpool. Una match che potrebbe regalare grandi emozioni, visto…

📣 Roma-Milan, Pioli: “Sappiamo cosa fare per vincere”

Dal risultato di 1-0 ripartirà la sfida decisiva dei quarti di finale di Europa League tra Roma e Milan, che si terrà all'interno delle mura dell'Olimpico. Una partita tutta tricolore…