Juventus-Genoa 0-0, muro De Winter: il Belgio nel mirino

Termina 0-0 la gara tra Juventus e Genoa che ha visto la grande prova di De Winter: l'ennesima di questa stagione con il calciatore, di proprietà bianconera, che strizza l'occhio al Belgio

A cura di Lorenzo Gulino
- Pubblicità -

Termina sul risultato di 0-0 il match tra Juventus e Genoa. Continua, dunque, il momento buio della rosa bianconera che nella prossima partita dovrà anche fare a meno di Vahovic a causa dell’espulsione rimediata. Insomma una vera e propria disfatta per gli uomini di Allegri che ancora una volta hanno dimostrato di essere completamente, non solo nelle gambe, ma anche e soprattutto dal punto di vista mentale.

Caparbio, invece, è stato il Genoa. Il Grifone, infatti, è riuscito a disputare una prova degna di nota, riuscendo a non concedere occasioni ad una Juventus che, nonostante gli ultimi risultati scadenti, di qualità ne ha da vendere lì davanti.

De Winter: “Abbiamo fatto quello che cercavamo”

A parlare della partita e non solo è stato il difensore del Genoa De Winter. Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: Abbiamo fatto quello che cercavamo, venivamo da 3 sconfitte in 5 partite e volevamo portare punti a Genova”.

De Winter, Genoa
De Winter, Genoa @LPS

Ha poi continuato “Grande prova davanti al mio stadio? Bello, per me è casa. Mi hanno preso che avevo 16 anni e ho fatto tanti anni qui, è sempre bello tornare. Abbiamo fatto tutto per portarci a casa un punto, combattendo. La Juventus è molto forte ma penso che siamo stati bravi. Attendo il Belgio? Mi sento in crescita ed è importante, io lavoro e vediamo cosa viene fuori”.

Lettura: Juventus-Genoa 0-0, muro De Winter: il Belgio nel mirino
P