Juventus, parla Gatti: “Non paragonatemi a Bonucci e Chiellini, è un insulto”

A cura di Francesco Basso
- Pubblicità -

Nella scorsa sessione di calciomercato, anche se gran parte dei tifosi si è concentrata sul colpo Vlahovic, la Juventus ha preso anche un difensore importante per il futuro. Si tratta di Federico Gatti, acquistato dal Frosinone e lasciato lì in prestito fino al termine della stagione per permettergli di farsi le ossa in un campionato importante come quello di Serie B dove sta già facendo vedere grandi cose.

Gatti: “La Juventus mi ha cambiato la vita, non paragonatemi a Bonucci e Chiellini”

Federico Gatti Frosinone
Federico Gatti, difensore della Juventus in prestito al Frosinone

Federico Gatti ha firmato un contratto con la Juventus durante lo scorso calciomercato, restando però in prestito al Frosinone dove sta facendo una grande stagione. Queste le parole del giovane difensore ai microfoni di Sky Sport: “La firma con la Juventus è qualcosa che ti cambia la vita e ancora non me ne sto rendendo pienamente conto perché non mi trovo a Torino”.

Poi Gatti prosegue l’intervista parlando del pesante paragone con due leader della difesa della Juventus“Non paragonatemi a Bonucci e Chiellini, loro sono giocatori che hanno 300-400 presenze, sarebbe un insulto per loro. Se andrò alla Juve proverò ad apprendere il massimo da loro sul mondo bianconero”.

continua a leggere
Lettura: Juventus, parla Gatti: “Non paragonatemi a Bonucci e Chiellini, è un insulto”

Le Squadre di Serie A

P