Juventus, Rabiot in bilico: fattore Thiago Motta

Il centrocampista francese dovrà prendere una decisione relativa al suo futuro nelle prossime settimane: Thiago Motta potrebbe essere un fattore decisivo per la permanenza

A cura di Riccardo Siciliano
- Pubblicità -

Con l’addio di Massimiliano Allegri, alla Juventus si aprirà una nuova era. Nelle prossime settimane si scoprirà se Adrien Rabiot farà parte del nuovo corso bianconero, oppure se deciderà di non rinnovare il contratto in scadenza e trovare una nuova sistemazione a parametro zero.

Di sicuro c’è il profondo legame che lega il centrocampista francese e il tecnico livornese, tanto che dopo l’annuncio dell’esonero il calciatore è stato tra i primi a salutare l’allenatore con un post sui social. Il suo futuro dipenderà da chi siederà sulla panchina bianconera il prossimo anno.

Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, non è da escludere la permanenza con l’arrivo di Thiago Motta. Infatti, i due sono legati da un profondo legame di amicizia instaurato ai tempi del PSG, da capire se questo basti per trovare un nuovo accordo. Alla finestra ci sono il Bayern Monaco e diversi club di Premier League.

P