Lazio, Lotito: “Non abbiamo problemi, quest’anno non ha funzionato una strategia”

Il presidente Claudio Lotito ha commentato la situazione della Lazio e dei propri giocatori, sottolineando una differenza con le stagioni passate

Francesca Rofrano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

La situazione della Lazio, con il campionato ormai agli sgoccioli, non è delle migliori. Il presidente Claudio Lotito, ai margini della presentazione del libro “Due bambini e un sogno”, ha parlato ai microfoni di LaLaziosiamoNoi.it, commentando l’atteggiamento dei giocatori e non solo: “I giocatori hanno la possibilità di allenarsi in un posto incredibile, se scendete in campo e siete signorini? Dico sempre che dovrebbero “mangiare l’erba”. Stavamo per vincere lo scudetto con il Covid, c’era unione, quest’anno non ha funzionato neanche questa cosa, quindi c’entra l’aspetto psicologico. La gente vuole che i giocatori scendano in campo con il coltello tra i denti, queste sono le squadre che vincono. La Lazio ha bisogno del sostegno dei tifosi”.

Poi continua: “Tutti si lamentano ma la Lazio è tranquilla e non ha problemi. Abbiamo un patrimonio di 250 milioni, stiamo sistemando anche la televisione e la comunicazione. Stiamo provando a costruire un futuro stabile per coniugare passione con impegno e senso di appartenenza. Dobbiamo essere orgogliosi di essere laziali.”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P