Lecce-Inter, probabili formazioni: Piccoli dal 1′, Inzaghi pensa a Sanchez

Francesco Mazza
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Dopo la vittoria nella gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League, l’Inter si rituffa sul campionato affrontando il Lecce per continuare la corsa verso lo Scudetto dopo l’allungo in classifica delle ultime settimane. Per i salentini una sola vittoria e quattro sconfitte nelle ultime cinque partite e la necessità di provare a fare punti per evitare di essere risucchiati nella lotta per non retrocedere.

- Pubblicità -

Lecce-Inter, le probabili formazioni

In casa Lecce, D’aversa dovrebbe schierare il classico 4-3-3 con Falcone tra i pali e la linea difensiva a quattro con il dubbio tra Blin e Touba, con quest’ultimo che sembra in vantaggio per prendere il posto di Pongracic. A centrocampo Oudin e Ramadani sembrano sicuri del posto, mentre Gonzalez sarebbe insidiato da Kaba. Nel tridente spazio sugli esterni ad Almqvist e Banda, mentre Piccoli è favorito su Krstovic.

Dalla parte opposta Simone Inzaghi è pronto ad optare per un po’ di turnover, con Sommer che causa febbre dovrebbe lasciare il posto ad Audero. In difesa riposo per Pavard e Bastoni, sostituiti da Bisseck e Carlos Augusto, mentre in mezzo al campo dovrebbe partire dall’ìnizio Frattesi a discapito di Barella, con Dumfries e Dimarco sulle fasce. Visto l’infortunio di Thuram, ballottaggio tra Sanchez ed Arnautovic per far coppia con Lautaro Martinez.

LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Touba, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Almqvist, Piccoli, Banda. Allenatore: Roberto D’Aversa

INTER (3-5-2): Audero; Bisseck, de Vrij, Carlos Augusto; Dumfries, Frattesi, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Sanchez, Lautaro Martinez. Allenatore: Simone Inzaghi

- Pubblicità -