🚑 Ndicka parla con De Rossi: infarto si o no?

Continua l'apprensione per il malore subito da Ndicka nel corso della partita tra Udinese e Roma: la squadra giallorossa è arrivata in ospedale, si valutano i motivi del dolore

Francesca Rofrano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Continuano i momenti di apprensione in casa Roma, dopo il malore di Evan Ndicka che ha portato l’interruzione della partita contro l’Udinese. Tutta la formazione giallorossa si è recata in ospedale per far visita al difensore francese che si è accasciato a terra sentendo un dolore al petto. Stando a quanto riportato da SkySport, gli accertamenti sarebbero volti a scoprire se il dolore avvertito dal calciatore abbia un movente non solo cardiologico. Infatti si starebbe verificando la presenza di eventuali traumi subiti a seguito di un colpo al petto ricevuto al 38′, con due contatti di leggera fattura nel corso del 66′ e del 70′.

Ndicka parla con De Rossi

Come riportato da Angelo Mangiante di SkySport 24, De Rossi, capitan Pellegrini e Lina Soulokou sono riusciti a parlare con Ndicka. Il difensore centrale è riuscito a rassicurare tutti circa le sue condizioni. Gli accertamenti hanno evidenziato che non si tratta di un infarto, ma il calciatore rimarrà comunque in osservazione nell’Ospedale, mentre il resto della squadra partirà questa sera con un volo charter da Trieste

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P