🫂 Malore Ndicka, l’Udinese sostiene la Roma: la decisione sul recupero

I giocatori dell'Udinese hanno aspettato allo stadio i calciatori della Roma fino alla partenza verso l'ospedale dove è ricoverato Ndicka: incertezza sul recupero dei minuti finali

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Attimi di terrore in Udinese-Roma e nel mondo del calcio italiano per le condizioni di Evan Ndicka. Il difensore ivoriano si è accasciato a terra al 71′ lamentando un dolore al petto, immediato il soccorso dei medici al Bluenergy Stadium e il trasporto all’ospedale di Udine. Il club giallorosso ha comunicato che il calciatore ha accusato un malore ed è cosciente.

Secondo quanto filtra da Udine, i 20 minuti finali della partita non verranno giocati domani, ma sarà necessario indivisuare un’altra data. In campionato la Roma tornerà in campo lunedì 22 aprile contro il Bologna, mentre gli orari della 34ª giornata non sono ancora stati resi noti. I giocatori dell’Udinese sono rimasti allo stadio per sostenere i giallorossi fino alla partenza verso l’ospedale. Il club friulano ha mandato un messaggio di incoraggiamento a Ndicka.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P