Premier League, il Manchester City rompe la maledizione: Haaland stende il Tottenham

La Premier League chiude i battenti per questo recupero del 34° turno: il Manchester City rompe la maledizione, battendo il Tottenham grazie alla doppietta di Haaland

Lorenzo Gulino
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Si chiude sul risultato di 2-0 il match tra Manchester City e Tottenham, grazie alla doppietta di Haaland. Un gol decisivo che, ad una giornata dalla fine del campionato, fa risalire Guardiola e i suoi uomini al 1° posto in classifica. Il tecnico spagnolo, con questo trionfo, riesce così a sfatare il tabù contro gli Spurs, uscendo così a testa alta.

Il Tottenham, invece, con questa sconfitta vede sfumare il sogno Champions League. L’Aston Villa, infatti, si trova a 5 punti di distanza e il calendario prevede una sola a partita a disposizione delle squadre prima della chiusura della stagione. Dunque adesso per il Manchester City sarà vietato sbagliare.

Lettura: Premier League, il Manchester City rompe la maledizione: Haaland stende il Tottenham

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P