Marsiglia-Montpellier 4-1, Aubameyang protagonista: crolla Der Zakarian, buona la prima per Gasset

Redazione
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Una partita a senso unico quella tra Marsiglia e Montpellier, valida per la 23ª giornata di Ligue 1 e terminata con il risultato di 4-1. Una sfida che sembrava dover assumere dei connotati diversi dalla piega subita successivamente, visto il gol del vantaggio di Al-Tamari al 5′ di gioco. Le dinamiche del match, poi, sono cambiate in seguito alla rete di Ndiaye, che ha riportato gli uomini di Gasset in rotta.

- Pubblicità -

Come al solito però è Aubameyang a prendersi il ruolo di primattore dello spettacolo, mettendo a segno una tripletta che ha devastato la formazione di Der Zakarian. Con una doppietta al 43′ e al 62′, su rigore, il francese ha propiziato anche l’autogol del 4-1, alla fine assegnato a Sacko che ha insaccato la palla con una deviazione sfortunata alle spalle di Lecomte.

Ligue 1, il Marsiglia recupera terreno: Montpellier profondo rosso

Con la vittoria per 4-1 il Marsiglia ha dato una scossa alla sua stagione, con il nuovo percorso con Gasset in panchina iniziato nel miglior modo possibile. Con questi tre punti conquistati, l’ex formazione allenata da Gattuso riparte verso la conquista dell’Europa, posizionandosi ora al 9° posto in classifica, a -3 dal Lens. Crollano invece Der Zakarian e il Montpellier che si trovano sempre più vicini alla zona retrocessione.

- Pubblicità -