😶‍🌫️ McKennie non ci sta, il rinnovo si complica: Juventus ad un bivio

La Juventus deve decidere il futuro di Weston McKennie dopo un'ottima stagione: il rinnovo però si complica sempre di più

Francesca Rofrano
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Stagione più che fortunata per Weston McKennie, calciatore che da vero e proprio esubero della rosa della Juventus soltanto la scorsa estate è arrivato ad essere un vero e proprio trascinatore sul campo, non solo con la maglia bianconera.

- Pubblicità -

McKennie è riuscito a mettersi in mostra anche con gli Stati Uniti, con assist e prestazioni che alla fine sono valse la CONCAF Nations League, battendo per 2-0 il Messico. Questa ritrovata autostima da parte del centrocampista ha portato la stessa Juventus ad interrogarsi sul futuro del calciatore in scadenza di contratto a giugno 2025.

Sebbene il calciatore non sia ritenuto incedibile da parte di Cristiano Giuntoli, il direttore sportivo avrebbe deciso di provare ad aprire un dialogo con l’entourage del calciatore per un rinnovo di contratto.

McKennie alza le pretese

Alzando trofei, Weston McKennie si ritrova nella posizione anche di poter alzare le proprie pretese economiche per un rinnovo di contratto. Stando a quanto riportato da Gazzetta.it, infatti, il calciatore statunitense avrebbe rifiutato già la prima offerta proposta da Cristiano Giuntoli con un ingaggio ridotto.

McKennie attualmente guadagna 2.5 milioni di euro l’anno con la Juventus, e difficilmente si riterrà disposto ad abbassare il proprio stipendio. Dunque ora tocca alla Vecchia Signora e a Giuntoli capire come agire nel prossimo periodo, decidendo se, a questo punto, l’apporto tecnico dello statunitense ai bianconeri sia indispensabile per il proprio futuro o meno. In caso di risposta negativa a questa domanda allora il centrocampista sarà messo sul mercato con un prezzo di cartellino da 15 o 20 milioni di euro.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

✅ Fiorentina-Genoa, formazioni ufficiali: Ikoné dal 1′, la scelta su Retegui

Sarà questo lunedì 15 aprile a far calare il sipario sulla trentaduesima giornata di Serie A. La prima delle due sfide in programma vedrà affrontarsi Fiorentina e Genoa, con calcio…

🚑 Bologna, grave l’infortunio di Ferguson: il comunicato del club

In una stagione che lo stava consacrando ai massimi livelli, arriva la notizia che Ferguson e il Bologna speravano di non ricevere. Il centrocampista scozzese era infatti stato costretto al…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

0️⃣ Rompe con il Boca Juniors: occasione a zero per l’Inter

Nicolas Valentini ha annunciato che non rinnoverà con il Boca Juniors. Il centrale 23enne, perno della difesa e nel giro della nazionale, ha il contratto in scadenza a dicembre ed…

🔝 “Vogliamo tenere tutti”, Fenucci rivela i piani del Bologna

Dopo il pareggio con il Monza, il Bologna è focalizzato per il match con la Roma, sfida fondamentale per l'accesso in Champions League, con Thiago Motta che dovrà fare a…