Mercato Bologna, rivoluzione in difesa: Sartori fa un regalo a Mihajlovic

Il Bologna è alla ricerca di nuovi rinforzi per la difesa: Mihajlovic avrebbe fatto una richiesta, Sartori è al lavoro per provare ad accontentarlo

A cura di Francesco Basso
- Pubblicità -

Ancora un colpo di mercato in casa Bologna. Dopo Charalampos Lykogiannis arrivato a parametro zero dal Cagliari, Giovanni Sartori ha portato Matteo Angeli sotto le Due Torri. Il difensore classe 2002 arriva dall’Imolese ed ha firmato il contratto con il club rossoblù fino a giugno 2025. Il neo responsabile dell’area tecnica della società emiliana sta muovendo i primi passi e sembra esser pronto a rinforzare ulteriormente il reparto difensivo. Sinisa Mihajlovic avrebbe richiesto personalmente a Sartori un nuovo difensore. L’ex Atalanta si sarebbe già messo al lavoro per capire se sarà in grado di accontentare la richiesta del tecnico serbo. Nel frattempo, Sartori avrebbe messo nel mirino diversi profili per la difesa del Bologna.

Lyanco, nuovo difensore del Southampton
Lyanco, nuovo difensore del Southampton

Mercato Bologna, ritorno di fiamma per Lyanco

Dopo essere sfumato l’acquisto di Matteo Lovato, trasferitosi alla Salernitana, il Bologna è alla ricerca di un nuovo difensore centrale. Sinisa Mihajlovic avrebbe fatto una richiesta a Giovanni Sartori. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il tecnico serbo vorrebbe portare sotto le Due Torri Evangelista Lyanco. Il difensore brasiliano si è trasferito la scorsa estate dal Torino al Southampton per circa 7 milioni di euro. Non è stato molto fortunato la passata stagione, essendo stato condizionato da diversi problemi fisici. Mihajlovic conosce bene Lyanco, avendolo allenato quando sedeva sulla panchina del club granata. Le migliori prestazione del difensore classe 1997 sono arrivate proprio sotto la guida del tecnico serbo. Il responsabile dell’area tecnica del Bologna Sartori si starebbe muovendo per capire la fattibilità dell’operazione. Nel frattempo, Lyanco è in ritiro col Southampton e sta lavorando per riprendersi la maglia da titolare.

Rugani (Juventus)
Rugani (Juventus)

Mercato Bologna, sogno Rugani

Il Bologna sogna in grande e guarda in casa Juventus. Giovanni Sartori avrebbe sondato il terreno per portare a Casteldebole Daniele Rugani. Il difensore bianconero non è riuscito ad imporsi durante la sua esperienza a Torino e non sembra più rientrare nei piano di Massimiliano Allegri. La Juventus non si opporrebbe ad una cessione del classe 1994 e sarebbe disposta a lasciarlo partire nel caso arrivassero offerte di circa 4 milioni di euro. Rugani è in scadenza di contratto a giugno 2024. Il responsabile dell’area tecnica del Bologna avrebbe già avviato i primi contatti con l’entourage del giocatore. Rugani dovrebbe ridursi lo stipendio, dato che con la Vecchia Signora percepisce attualmente circa 3 milioni di euro a stagione. Nel frattempo Sartori avrebbe discusso con la Juventus anche per il giovane Koni De Winter, difensore belga della Primavera bianconera.

Mercato Bologna, Odenthal a parametro zero

Il Bologna valuta anche occasioni di mercato a parametro zero. Il nome finito del mirino di Giovanni Sartori sarebbe quello del giovane Cas Odenthal. Il difensore olandese è attualmente svincolato, non avendo rinnovato il proprio contratto in scadenza lo scorso 30 giugno con il NEC Nimega. Tra l’altro, la società olandese ha appena prelevato dal Bologna il giovane centrocampista islandese Andri Baldursson. Nella stagione appena conclusa Odenthal ha collezionato 28 presenze nel campionato olandese, riuscendo anche a segnare una rete. In Olanda sembrano essere sicuri del passaggio del difensore classe 2000 al Bologna.

Malick Thiaw, Schalke 04
Malick Thiaw, Schalke 04

Mercato Bologna, in Germania piace Thiaw

Il Bologna starebbe cercando anche in Germania un profilo per rinforzare il reparto difensivo. In particolare, Giovanni Sartori si sarebbe messo sulle tracce di Malick Thiaw, giovane difensore di proprietà dello Schalke 04. Il tedesco è passato per il settore giovanile del Bayern Leverkusen e del Borussia Monchengladbach. Nel 2020 il difensore classe 2001 è stato promosso nella prima squadra dello Schalke 04, con cui ha fatto il proprio esordio in Bundesliga. Thiaw è entrato anche nel giro della Nazionale tedesca Under 21. Quest’anno nella seconda divisione tedesca ha collezionato 31 presenze e realizzato due reti. La linea di mercato del Bologna delle ultime stagioni ha portato la dirigenza felsinea a puntare spesso su profili giovani. Il problema è rappresentato dalla folta concorrenza per il difensore tedesco, finito nel mirino di diversi club importanti in Europa.

Mattia Caldara, difensore del Venezia
Mattia Caldara, difensore del Venezia

Mercato Bologna, Sartori non molla Caldara

Oltre a Lyanco, il principale obiettivo del Bologna per rinforzare la difesa risponde al nome di Mattia Caldara. Il difensore classe 1994 è di proprietà del Milan, ma nell’ultima stagione ha giocato in prestito al Venezia. A seguito della retrocessione del club lagunare, l’ex Atalanta è tornato a Milano. La sua permanenza in rossonero potrebbe essere breve, con Stefano Pioli che avrebbe fatto capire che non rientra nei suoi piani. Caldara è un profilo gradito in particolare da Sinisa Mihajlovic, che lo considera un rinforzo adatto per la difesa a tre della squadra emiliana. Come nel caso di Daniele Rugani, anche per il difensore del Diavolo il problema sembra essere rappresentato dall’ingaggio. Attualmente Caldara percepisce al Milan poco più di 2 milioni di euro a stagione.

Lettura: Mercato Bologna, rivoluzione in difesa: Sartori fa un regalo a Mihajlovic
P