😂 “Se devo, gioco anche in difesa”: Messias rassicura il Genoa

Junior Messias è diventato uno dei giocatori con più esperienza nel Genoa di Gilardino: il calciatore commenta il suo periodo di forma, accennando anche al suo futuro

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

La Serie A è pronta a ricominciare e alcune squadre, ora con la certezza quasi matematica della permanenza nella massima categoria italiana, utilizzeranno le prossime sfide come un’occasione per dimostrare le proprie abilità e le ambizioni per il futuro. Tra queste squadre, come non citare il Genoa di Alberto Gilardino, che sta portando avanti un campionato di tutto rispetto.

Oltre ai giocatori finiti sotto i riflettori come Gudmundsson e Retegui, le prestazioni del Genoa sono da sottolineare anche grazie all’equilibrio tra i reparti, con Junior Messias diventato uno dei cardini della squadra, anche per via della sua leadership. Nel corso della sua intervista a Radio Serie A, l’ex Milan ha commentato il suo momento di forma: “Ho preso la numero 10 per ritornare ad essere quel calciatore che gioca con il sorriso pronto a giocare il calcio brasiliano. Questo numero ha perso un po’ della sua magia, ma la indosso con responsabilità“.

Poi il giocatore continua: “Ho iniziato a giocare da esterno e l’ho fatto anche nel mio periodo al Milan. Ho imparato anche a fare la mezzala come ho fatto con Stroppa. Ma mi esprimo meglio a giocare dietro la punta. Con Gilardino ho fatto anche l’esterno sulla fascia sinistra. Il mio obiettivo è quello di aiutare e mettermi a disposizione. Se l’allenatore vuole gioco anche in difesa, per me è un piacere.

Messias, leader al Genoa

Il calciatore Junior Messias, oltre a commentare il suo momento di forma si è soffermato anche sulla condizione generale della squadra: “Siamo riusciti a fare bene anche con i diversi infortuni. Ci è capitato di perdere diversi punti nei minuti finale e potevamo almeno 10 punti in più e lottare per altre cose. Siamo contenti però di come sta andando e dobbiamo continuare a crescere. Contro il Frosinone non sarà semplice”.

Per concludere la sua intervista, l’attaccante del Genoa ha commentato anche il suo futuro: “Per ora ho due anni di contratto con il Genoa con l’opzione di un rinnovo per un altro anno. Vedremo cosa succederà. Ora sono felice di come sta andando il presente”.

Lettura: 😂 “Se devo, gioco anche in difesa”: Messias rassicura il Genoa
P