Milan, Calabria e non solo recuperati: la decisione di Pioli per l’Atalanta

Lorenzo Zucchiatti
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Due sconfitte consecutive per il Milan, ma quella col Rennes ha decisamente un sapore meno amaro di quella rimediata a Monza. I rossoneri affronteranno lo Slavia Praga negli ottavi di Europa League, ma prima c’è un campionato da non sottovalutare, per confermare il piazzamento Champions. Fondamentale in tal senso la sfida di San Siro contro l’Atalanta, che può ipotecare tale obbiettivo. Pioli sorride in vista del big match, con un’infermeria che finalmente si è quasi completamente svuotata: Calabria ed altri due difensori sono recuperati.

- Pubblicità -

Anche Tomori e Kalulu in gruppo: sabato il verdetto

Ritrova il suo capitano il Milan, che dunque accende il ballottaggio con Florenzi sulla destra per una maglia da titolare, ma non è l’unico che Pioli riabbraccerà: intero allenamento in gruppo anche per Tomori e Kalulu, risparmiati nella trasferta di Rennes ma vogliosi di riassaporare il terreno di gioco. Lo staff vuole andarci decisamente cauto, visti i gravi infortuni patiti dai due, ma la luce in fondo al tunnel è finalmente ben visibile. Sabato il verdetto sulla loro convocazione, anche se, chiaramente, per vederli in campo a pieno regime ci vorrà ancora del tempo. Un Milan-Atalanta che promette spettacolo, con l’Europa spettatore di una gara che la riguarda da vicino.

- Pubblicità -