🃏 Il Milan studia l’affare Gyokeres: l’assist di Leao

Primi cenni d'intesa tra Leao e Gyokeres, che hanno iniziato a seguirsi sui social dopo la sfida tra le rispettive nazionali: il Milan punta il centravanti dello Sporting

Redazione
2 lettura minima

Seguici sui nostri canali

Rafael Leao è stato uno dei protagonisti nella vittoria del Portogallo in amichevole sulla Svezia per 5-2. L’asso portoghese ha siglato il gol che ha aperto le marcature, ma la giocata più importante è arrivata al triplice fischio, servendo un assist di mercato per il Milan. Infatti, dall’altra parte c’era Viktor Gyokeres, bomber svedese dello Sporting Club e nuovo obiettivo rossonero.

- Pubblicità -

Al termine della partita tra le rispettive nazionali, Leao e Gyokeres si sono scambiati maglie e complimenti. Il giorno dopo è arrivato anche un indizio social, con i due calciatori che hanno iniziato a seguirsi a vicenda su Instagram. Primi cenni d’intesa, con l’ala portoghese che potrebbe avere bisogno di nuovo attaccante con il probabile addio di Giroud.

Il piano per Gyorokes

In estate lo Sporting ha acquistato Gyorokes dal Coventry per 24 milioni di euro e la resa al momento ha superato tutte le aspettative. Sono 36 i gol segnati in stagione in 39 partite tra tutte le competizioni, una media di uno ogni 89 minuti.

Oltre all’assist di Leao, il Milan può giocarsi anche la carta Ibrahimovic, idolo dell’attaccante dello Sporting, con cui ha condiviso il campo con lui per 17 minuti in Svezia-Beglio del 24 marzo 2023, ultima partita dell’ex attaccante con la nazionale.

Lo Sporting ha blindato Gyorokes con una clasuola di 100 milioni di euro, ma si potrebbe trovare un’intesa intorno ai 50 milioni. Tra i ricavi della partecipazione alla prossima Champions League e i soldi delle cessioni (40 milioni dagli eventuali riscatti di De Ketelaere, Saelemaekers e Daniel Maldini), il Milan può contare su un buon tesoretto per anticipare la concorrenza.

- Pubblicità -