Milan, il fattore Loftus-Cheek: San Siro nel mirino

Lorenzo Gulino
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Una stagione, come sempre, tra le prime della classe quella disputata dal Milan. Infatti i rossoneri si trovano al 3° posto in classifica a quota 49 punti, a sole 4 lunghezze di distanza dalla Juventus. Tra i protagonisti assoluti in questa prima parte dell’annata c’è Loftus-Cheek. Queste le parole del centrocampista inglese ai canali ufficiali del club: “Sono un box to box, ho giocato in varie posizioni in carriera quindi mi trovo a mio agio anche in altre del campo”.

- Pubblicità -

Ha poi continuato Loftus-Cheek: “Col passare degli anni però mi sento sempre più un centrocampista a tutto campo, mi diverto di più così. La mia fisicità, sono robusto, ho forza e rapidità, e quando riesco a combinare queste caratteristiche con la mia qualità posso aiutare maggiormente la mia squadra”.

Loftus-Cheek si racconta

Loftus-Cheek, nell’arco dell’intervista, si è poi raccontato: “Adoro giocare con Olivier, è un grande giocatore. Viene incontro facendosi sempre trovare, è perfetto come sponda o con gli uno-due. L’esultanza con il braccio abbassato è un gesto famoso nel basket, quando un giocatore più alto schiaccia su uno più basso. Il gol a San Siro mi manca, spero di farlo presto perché l’atmosfera sarebbe decisamente migliore che in trasferta”.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

☹️ Inter-Cagliari 2-2, Ranieri su Jankto: “Mi dispiace per il ragazzo”

Una vera e propria impresa quella compiuta nel turno serale di Serie A. Infatti il Cagliari è riuscito a fermare la temibile Inter di Simone Inzaghi, che ha parlato dell'irregolarità…

📜 Fiorentina-Genoa, i convocati di Gilardino: Retegui torna, Malinovskyi out

La Serie A continua con le partite di lunedì 15 aprile e valide per la 32ª giornata del massimo campionato italiano. Ad aprire le danze del posticipo ci penseranno Fiorentina…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🤯 Lione-Brest 4-3, Tagliafico croce e delizia: Del Castillo non si arrende

Dopo ben 16 minuti di recupero si è conclusa la partita tra Lione e Brest, una partita difficile ed intensa finita sul risultato di 4-3. I padroni di casa hanno…

🔥 LaLiga, Embarba mattatore: l’Almeria beffa la Real Sociedad

Ha dell'incredibile quello che si è verificato nella gara tra Real Sociedad e Almeria. Infatti i padroni di casa, dopo essere passati in svantaggio, hanno trovato la forza di rispondere…