Milan, rinnovo Simic: si inizia a trattare ma c’è distanza

Il Milan ha iniziato le trattative per il rinnovo di Jean-Carlo Simic, il giovane difensore che questa stagione ha esordito in prima squadra: la situazione

Marco Gioviale
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Jean-Carlo Simic è stato uno dei protagonisti in questa stagione del Milan. Il primavera, aggregatosi alla prima squadra ad agosto, è stato chiamato in causa per una manciata di partite in questa stagione. Ad aiutare il suo esordio tra i grandi, anche l’epidemia di infortuni che ha colpito Milanello da novembre in poi. In campo ha dimostrato tutto il suo potenziale, ed ora la società vorrebbe tenerselo stretto ed ha iniziato a programmare il rinnovo di contratto.

Secondo quanto riportato da MilanNews, il club di via Aldo Rossi avrebbe iniziato a dialogare con l’entourage del classe 2005. Per il momento, però, sembra esserci distanza tra la richiesta del giocatore e l’offerta della società: la volontà resta comunque quella di continuare assieme, con il giocatore che vuole ancora vestire rossonero. Nelle prossime settimane le due parti potrebbero incontrarsi per limare la questione contrattuale.

L’esordio di Simic è stato un vero e proprio battesimo di fuoco: 17 dicembre 2023, Milan-Monza. Il Diavolo a centrocampo si trova in emergenza totale ed è costretto a convocare proprio il giovane tedesco. Bennacer rientrava da un infortunio, mentre Adli e Krunic non erano ancora al top della condizione. Dopo appena 24 minuti, Pobega è costretto ad alzare bandiera bianca e allora Pioli, costretto dalla situazione, butta in campo Jean-Carlo Simic. Il ragazzo non solo entra con San Siro tutto dalla sua parte, ma dopo una decina di minuti firma il 2-0 a pochi minuti dall’intervallo.

Lettura: Milan, rinnovo Simic: si inizia a trattare ma c’è distanza
P