Mourinho, futuro in Turchia? Non solo il Fenerbahce sullo Special One

Pronto a tornare in pista José Mourinho, con la Turchia come prossima meta: dopo l'interesse del Fenerbahce, ci sono i rivali del Besiktas pronti ad inserirsi per lo Special One

A cura di Lorenzo Zucchiatti News
- Pubblicità -

Al momento ai box Mourinho dopo la fine della sua avventura alla Roma, che ha alternato grandi gioie ad un finale anticipato che si era rivelato necessario. Difficile ora decifrare il suo futuro, con la solita Arabia sullo sfondo ma non solo: per lo Special One sale l’opzione Turchia, pronta ad accoglierlo in una nuova avventura. Nei giorni scorsi è stato il Fenerbahce ad uscire allo scoperto, con le parole di uno dei candidati alla presidenza.

“La settimana scorsa ho incontrato Mourinho per 2 ore e gli ho detto che il Fenerbahce ha bisogno di lui come lui ha bisogno del Fenerbahce. Ha accolto la proposta favorevolmente, sono in corso trattative. Se sarò eletto come presidente nominerò Mourinho come allenatore perché non voglio più che i bambini siano tristi. Recluteremo giocatori in linea con i suoi pensieri. Ha visto la gara con il Konyaspor ed è rimasto contento”. C’è chi però è pronto a fare concorrenza al Fenerbahce.

Su Mourinho gli occhi del Besiktas, con il vicepresidente Yucel che ha parlato così a Sporx: “Abbiamo contattato Mourinho un mese fa ed ha accolto con favore la nostra proposta. Abbiamo già risolto i dettagli economici e prossima settimana andremo in Italia per parlare faccia a faccia. Se lo renderemo gli consiglieremo di inserire Quaresma nello staff”. Special On ambito dunque, con la Turchia nel suo destino.

Lettura: Mourinho, futuro in Turchia? Non solo il Fenerbahce sullo Special One
P