💉 “Mi piace fare solo l’allenatore”, Mourinho punge ancora la Roma

A due mesi di distanza dall'esonero, José Mourinho torna nuovamente a pungere la Roma durante un'intervista

Riccardo Siciliano
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Mourinho torna a pungere nuovamente la Roma. Questa volta lo fa sul canale Youtube del giornalista Fabrizio Romano. Mourinho ha confermato la voglia di tornare in campo: ” “Sono carico per un nuovo incarico. Solitamente quando si finisce con un club si ha bisogno di riposare, ma il giorno dopo che ho lasciato Roma ero già pronto per ripartire. Punto a ripartire la prossima estate, devo avere pazienza“.

- Pubblicità -

Lo Special One ha poi proseguito: “Ho fatto tre finali negli ultimi anni, una con il Manchester United e due con la Roma. Sono l’unico ad aver raggiunto due finali consecutive. Sono orgoglioso perché quando lo fai con un club senza storia in Europa, capisci di aver realizzato qualcosa di unico. Il prossimo anno spero di raggiungere la terza finale negli ultimi quattro anni“.

Mourinho: “Situazione difficile per un tecnico”

Mourinho si è soffermato anche sul rapporto con i tifosi delle squadre che ha allenato: “I fan sono la cosa migliore del calcio, non guadagnanzo, anzi spendono per il calcio. Fanno sacrifici per la passione e per la squadra che tifano. Io ho sempre avuto la fortuna di festeggiare qualcosa con i miei tifosi, che hanno un buon ricordo di me“.

Poi una una nuova frecciata alla Roma: “In alcuni club devi essere allenatore, direttore tecnico, capo della comunicazione, difendere giocatori e società. Io voglio essere solo un allenatore. Così ero all’Inter, al Real, alla prima esperienza al Chelsea, mentre in qualche altro club no e questo è difficile per un tecnico“.

Infine, c’è stato spazio per svelare alcuni retroscena: “Il Portogallo mi ha chiamato due volte. Una volta ai tempi del Real Madrid, ma Florentino Perez non voleva che rivestissi il doppio ruolo. La seconda con la Roma, non mi sono pentito di non aver accettato. L’Arabia Saudita mi ha fatto una proposta economica importante, ma la Roma era più importante e rifiutai“.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

✅ Fiorentina-Genoa, formazioni ufficiali: Ikoné dal 1′, la scelta su Retegui

Sarà questo lunedì 15 aprile a far calare il sipario sulla trentaduesima giornata di Serie A. La prima delle due sfide in programma vedrà affrontarsi Fiorentina e Genoa, con calcio…

🚑 Bologna, grave l’infortunio di Ferguson: il comunicato del club

In una stagione che lo stava consacrando ai massimi livelli, arriva la notizia che Ferguson e il Bologna speravano di non ricevere. Il centrocampista scozzese era infatti stato costretto al…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

⏯️ Attesa per Rabiot: la Juventus valuta i sostituti

La Juventus attendere di conoscere la decisione di Adrien Rabiot. Il centrocampista francese ha il contratto in scadenza il prossimo 30 giugno e al momento non ci sono novità su…

🤩 “Spero di vincere ancora con l’Inter”, Inzaghi fa sognare i tifosi

A Roma Simone Inzaghi ha ricevuto il premio Bearzot, con l'Inter ad un passo dallo Scudetto. Sul palco il tecnico ha risposto ad alcune domande: "Condivido il premio con la…