Napoli, parla l’agente di Kvaratshkelia: “Napoli è una seconda casa, via solo in caso di offerte soddisfacenti”

Si entra nelle prime fasi di mercato: con un Napoli da ricostruire, e probabilmente senza Osimhen dalla prossima stagione, l'agente di Kvaratshkelia ha voluto precisare le intenzioni del suo assistito

Marco Gioviale
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Dopo lo scudetto dello scorso anno e una stagione, quest’ultima, disputata sotto ogni aspettativa, potrebbe esser facile pensare che i giocatori più richiesti e blasonati di una squadra lascino la barca in procinto di affondare. Potrebbe essere il caso del Napoli, o meglio, sarà il caso del Napoli almeno per quanto riguarda Victor Osimhen: certo di non rinnovare il proprio contratto con i partenopei e che in estate lascerà l’Italia per accasarsi in qualche big europea. Diverso sembra essere invece il destino di Kvicha Kvaratshkelia, soprattutto dopo le ultime parole del suo procuratore.

Nel corso di un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Mamuka Jugeli, l’agente del georgiano, ha parlato del futuro del suo assistito finito, anche lui come Osimhen, tra gli obiettivi del PSG. Napoli è la seconda casa di Kvicha, non abbiamo alcuna fretta a prendere la miglior decisione per lui: apprezziamo molto la fiducia e il rispetto che De Laurentiis ha verso Kvicha. Se ci sarà un’offerta in grado di soddisfare il club e il giocatore, non credo che il presidente sarà contrario, e il futuro di Kvaratshkelia verrà preso solo in base a questo”.

Aurelio De Laurentiis ha già etichettato la stella georgiana come incedibile per il suo Napoli, ma si sa che di fronte a offerte mostruose è difficile ragionare a mente lucida. Ce lo ricordiamo bene già con il caso Higuain, all’epoca considerato una colonna portante del Napoli e ceduto in breve tempo alla Juventus, con tanto di rivolta del tifo partenopeo. Il valore di Kvara si aggirerebbe attorno ai 130 milioni di euro, cifra che, per il momento, in Europa pochissimi club potrebbero sborsare. Fra tutti, proprio il PSG che, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, avrebbe già proposto uno scambio di cartellino con Kolo Muani.

Lettura: Napoli, parla l’agente di Kvaratshkelia: “Napoli è una seconda casa, via solo in caso di offerte soddisfacenti”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P