Napoli, primo allenamento per Calzona: subito un problema in attacco

Francesco Mazza
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Il terzo capitolo della stagione del Napoli si è aperto nella giornata di oggi, con Francesco Calzona che ha diretto il primo allenamento da neo allenatore. Dopo Rudi Garcia e Walter Mazzarri, che non è riuscito a dare la svolta post esonero del francese, i partenopei dovranno ripartire ancora una volta, con la speranza che il finale di questa annata possa avere un senso sia per il campionato che per l’Europa.

Proprio in Champions League ci sarà il primo impegno per Calzona, che dovrà affrontare la gara degli ottavi di finale di andata contro il Barcellona. Un esordio sicuramente non morbido, che però il Napoli non dovrà sbagliare per poter sperare di aver chance di qualificazione al turno successivo. Per il neo tecnico c’è però subito da registrare una notizia negativa in attacco e che rischia di lasciarlo senza un tassello per la gara del Maradona.

Ngonge si allena a parte: la situazione

A preoccupare il Napoli sono le condizioni di Cyril Ngonge, decisivo nell’ultimo turno di campionato per regalare il pareggio contro il Genoa. Il belga, prelevato a gennaio dall’Hellas Verona, si è infatti allenato a parte con una seduta personalizzata, a causa del problema fisico accorsogli nell’allenamento di ieri. Decisive saranno dunque le prossime ore e la mattinata di domani, per stabilire se potrà essere della partita con il Barcellona.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P