Okafor rivela: “Avevo altre opzioni, ecco perché ho scelto il Milan”

Lorenzo Zucchiatti
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Ancora un oggetto misterioso tutto da scoprire, ma sprazzi di talenti li ha mostrati Noah Okafor, che punta a diventare un giocatore più determinante per il Milan. In un intervista a Trasfermarkt.it, lo svizzero ha rivelato il motivi che lo hanno spinto verso i rossoneri: “Mi avevano contattato già quando gli feci gol nella fase a gironi di Champions 2022/23, ma a gennaio non si trovò l’intesa. A giungo avevo altre opzioni, ma sono rimato subito affascinato dal Milan. Forse solo 2 o 3 club li considero più grandi. Non puoi augurarti cosa migliore di essere qui, e Leao mi ha aiutato tanto”.

- Pubblicità -

Milan, Okafor attende un’occasione: “Verrà il mio giorno”

Qualche acuto importante Okafor l’ha messo a segno, ma prendersi di prepotenza il Milan non è cosa semplice. L’ex Salisburgo rimane fiducioso e attende l’occasione giusta: “Ero consapevole che non sarei stato una prima scelta e che avrei dovuto pazientare per avere una chance. Devo farmi trovare pronto, meritarmi questo posto e diventare titolare del Milan. Si possono fare progressi anche in breve tempo, posso imparare in ogni allenamento e spezzone di gara. Il mister mi parla spesso, conosce le mie qualità e le tiene in considerazione. Verrà il mio giorno.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

😎 Serie B, Venezia-Brescia 2-0: a Vanoli basta Tessmann, stop per le Rondinelle

Si è conclusa la trentatreesima giornata di Serie B, che in testa alla classifica ha visto i successi di Parma e Como, ai quali si aggiunge anche quello del Venezia,…

🇩🇪 Bundesliga, Darmstadt a picco: 0-1 del Friburgo firmato Doan

La ventinovesima giornata di Bundesliga si concluderà alle ore 17.30 con il match tra Bayer Leverkusen e Werder Brema, che potrebbe regalare il titolo alla formazione di Xabi Alonso. Nel…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

⚽ Atalanta-Verona, probabili formazioni: spazio per Lookman, Baroni lancia Swiderski

A chiudere il programma della trentaduesima giornata di Serie A sarà la sfida di domani, lunedì 15 aprile, tra Atalanta e Verona. La Dea arriva a questo appuntamento dopo l'impresa…

🚑 Napoli, Politano preoccupa Calzona: infortunio con il Frosinone

Il pareggio per 2-2 contro il Frosinone rischia di non essere l'unica nota negativa in casa Napoli. Oltre ad un punteggio che non può per nulla lasciar felice la formazione…