Olympiakos-Fiorentina, la sfida si avvicina: “La Viola non deve aver paura”

La finale di Conference League tra Olympiakos e Fiorentina si avvicina sempre di più: a dire la sua è stato Mario Beretta che ha sottolineato come la Viola non debba avere paura

A cura di Lorenzo Gulino News
- Pubblicità -

Si avvicina sempre di più la finale di Conference League tra Olympiakos e Fiorentina. Una partita molto importante e che per la Viola, ma soprattutto per le italiane, vale tanto. Infatti Italiano e i suoi uomini vincendo il trofeo europeo regalerebbero un ulteriore posto in Europa, dando al 9° in classifica un’occasione più unica che rara. A parlare di ciò è stato l’ex allenatore del PAOK Mario Beretta a Radio Firenze Viola.

Queste le sue parole in merito a Olympiakos-Fiorentina: “Il fatto di aver raggiunto tutte queste finali non è banale, avendo soprattutto una squadra non così attrezzata davanti. Non sarei d’accordo se passasse da perdente in caso dovesse perdere. Italiano sta facendo la squadra e sta dando un’identità alla squadra. L’Olympiakos ha una tifoseria molto calda, il campionato da quelle parti è tosto da un punto di vista agonistico. Ma la Fiorentina non deve avere paura, chi arriva in finale lo fa perché ha la qualità per arrivarci”.

Lettura: Olympiakos-Fiorentina, la sfida si avvicina: “La Viola non deve aver paura”
P