Padova-Pordenone, il pronostico: match insidioso per i friulani, stuzzica l’esito GOAL

Il pronostico di Padova-Pordenone, sfida valida per il 24° turno del Girone A di Serie C 2022/2023

Redazione
8 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Nel corso di questo weekend le squadre del Girone A di Serie C si sfideranno nel 24° turno di campionato. Tra tutti i match c’è anche quello della capolista Pordenone, che domenica 29 gennaio 2023 alle 14.30 affronterà il Padova all’Euganeo. Entrambe le squadre sono reduci da un momento positivo e da due vittorie nell’ultima giornata, che hanno permesso ai Ramarri di consolidare la leadership in classifica e ai veneti di difendere la propria posizione in zona playoff.

Secondo i bookmakers chiaramente il Pordenone è favorito in questa sfida, considerando gli 11 punti di margine sui padroni di casa, ma l’esito è tutt’altro che scontato. L’1 del Padova è quotato a 3.40, il pareggio a 2.95 e il 2 degli ospiti a 2.25, in un match che nasconde tante insidie per la capolista.

Qui Padova

Gli uomini allenati da mister Torrente occupano attualmente la decima posizione in classifica a quota 32 punti, frutto di 8 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte. Il Padova si trova pertanto in piena lotta per i playoff e al momento staziona nell’ultimo posto disponibile per parteciparvi. I veneti sono reduci dalla preziosissima e schiacciante vittoria per 3-0 sul campo della Pro Patria, che ha permesso ai biancoscudati di issarsi tra le prime 10 della classifica e di portarsi a -1 proprio dai diretti avversari di settimana scorsa, con AlbinoLeffe e Pro Vercelli che invece inseguono a due lunghezze di distanza dal decimo posto.

Il Padova si presenta quindi a questa sfida in fiducia e con il morale alle stelle, ben consapevole che un’eventuale vittoria sul Pordenone potrebbe dare una svolta definitiva alla stagione. Il 7° posto del Novara dista solamente 2 punti, pertanto c’è del margine per risalire ulteriormente la china. La classifica del campionato di Serie C è notoriamente corta però, con i veneti a +7 sulla zona playout: un buon vantaggio che andrà amministrato a dovere, evitando crolli.

Pordenone-Padova, gara d'andata *
Pordenone-Padova, gara d’andata

La probabile formazione del Padova

Secondo le ultime notizie mister Torrente dovrebbe schierare il Padova con un 4-3-3 che vede Donnarumma tra i pali, protetto dal quartetto di difesa costituito da Belli, Valentini, Delli Carri e Zanchi. A centrocampo spazio a Vasic, Dezi e Cretella, con il tridente offensivo formato da Russini, De Marchi e Liguori.

PADOVA (4-3-3): Donnarumma; Belli, Valentini, Delli Carri, Zanchi; Vasic, Dezi, Cretella; Russini, De Marchi, Liguori. Allenatore: Vincenzo Torrente.

- Pubblicità -

Qui Pordenone

La squadra allenata da Domenico Di Carlo è attualmente in vetta al Girone A di Serie C dopo aver totalizzato 43 punti in 23 partite, frutto di 12 vittorie, 7 pareggi e 4 sconfitte. Il Pordenone, protagonista lo scorso anno di un pessimo campionato di Serie B, non ha intenzione di perdere tempo e mira ad una nuova ed immediata promozione. Le avversarie però certamente non mancano, con FeralpiSalò e Vicenza che inseguono rispettivamente a -1 e -2, mentre Lecco, Renate e Pro Sesto incalzano in quest’ordine a -4, -5 e -6.

La lotta per la prima posizione è quindi apertissima e i Ramarri, reduci dalla vittoria casalinga sul Sangiuliano City, vogliono sbancare Padova per dare un segnale importante alle inseguitrici, con FeralpiSalò e Vicenza impegnate rispettivamente contro Virtus Verona e Juventus Next Gen. I ragazzi di Di Carlo mirano perciò a proseguire il trend positivo, andando a caccia della quarta vittoria nelle ultime 5 partite.

Tifosi Pordenone - @livephotosport
Tifosi Pordenone – @livephotosport

La probabile formazione del Pordenone

Mister Di Carlo dovrebbe schierare il suo Pordenone con un 4-3-1-2 che vede Festa in porta, con Bruscagin, Negro, Ajeti e Benedetti a completare il pacchetto arretrato, orfano di Pirrello per squalifica. Trio di centrocampo formato da Torrasi, Giorico e Pinato, con Zammarini trequartista alle spalle delle due punte Candellone e Dubickas.

- Pubblicità -

PORDENONE (4-3-1-2): Festa; Bruscagin, Negro, Ajeti, Benedetti; Torrasi, Giorico, Pinato; Zammarini; Candellone, Dubickas. Allenatore: Domenico Di Carlo.

Padova-Pordenone: il pronostico

Le due squadre si presentano a questa sfida con due obiettivi ben chiari in mente: difendere la zona playoff per i padroni di casa e la leadership del campionato per gli ospiti. Sia Padova che Pordenone sono reduci da un successo nell’ultimo turno e da ottimi periodi di forma, con i biancoscudati imbattuti da ben 5 giornate, mentre i Ramarri addirittura da 6. Si affrontano inoltre due delle compagini che pareggiano maggiormente in questo campionato (8 segni X per il Padova, 7 per il Pordenone). Sebbene la classifica suggerisca tutt’altro, la sfida dell’andata è stata vinta dal Padova per 0-1.

Il Padova ha un rendimento casa/trasferta piuttosto equilibrato, avendo ottenuto 4 punti in più tra le mura amiche dell’Euganeo, dove però ha disputato 12 delle 23 sfide stagionali. Da evidenziare il successo casalingo sul Vicenza e il pareggio interno contro la FeralpiSalò, due risultati che non tranquillizzano il Pordenone, chiamato ad una vera prova di forza per agguantare i 3 punti. L’attacco dei veneti, che fin qui ha prodotto 27 centri, sarà sulle spalle di bomber Liguori, giunto a quota 8 reti in campionato.

- Pubblicità -
Emanuele Torrasi, Pordenone @livephotosport
Emanuele Torrasi, Pordenone @livephotosport

I friulani invece vanno a caccia della vittoria numero 13 nel torneo, la quarta nelle ultime 5 sfide. Non perdono dal 4 dicembre 2022 (2-0 contro la Pro Vercelli e unica sconfitta nelle ultime 13 giornate). Il Pordenone vanta inoltre il secondo miglior attacco del Girone A con 38 gol fatti e la seconda miglior difesa con 18 reti subite, con un rendimento in trasferta ottimo che vede 6 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte. Nelle ultime 9 giornate, ben sette sfide dei Ramarri sono terminate con l’esito GOAL, a dimostrazione del fatto che i nero-verdi producono molto, ma allo stesso tempo qualcosa concedono.

In sintesi ci si attende una partita piuttosto equilibrata, con il Padova che potrebbe dare del filo da torcere alla capolista, strappando magari anche un pareggio. Considerata la quota piuttosto elevata, si consiglia tra le possibili giocate il GOAL a 2.15, ma piace anche la Combo X2+Over 1.5 a 1.95.

Padova-Pordenone, cosa scommettere

  • GOAL (2.15)
  • X2+ Over 1.5 (1.95)

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P