Pagelle Cagliari-Salernitana 4-2: Eldor-ado Shomurodov: sprofonda Liverani

A cura di Lorenzo Zucchiatti
- Pubblicità -

Doveva essere una sfida emozionante ed imprevedibile quella tra Cagliari e Salernitana, e così è stato. Lo scontro diretto per la salvezza termina 4-2 per i sardi, in una gara dai mille volti il cui vento è soffiato a favore dell’una o dell’altra a correnti alterne. Dominio dei sardi sulla banda di Liverani nella prima frazione, che vanno al riposo sul doppio vantaggio grazie a Lapadula e Gaetano, quest’ultimo sostituito all’intervallo in favore di uno Shomurodov che diventerà eroe di giornata.

La ripresa si apre infatti con il suo 3-0, ma di lì a poco il dramma rossoblù: prima Kastanos e poi Maggiore riaprono clamorosamente la partita in due minuti, facendo calare il gelo alla Unipol Domus. Il quarto d’ora successivo vede i ragazzi di Ranieri spaventati, ma ecco che ancora Eldor-ado Shomurodov colpisce in contropiede, rubando palla ad un disastroso Fazio, e rimette al sicuro la situazione. Vola dunque il Cagliari che si tira momentaneamente fuori dalla zona retrocessione; sprofonda Liverani, con la Serie B ormai nel destino della Salernitana.

Pagelle Cagliari

  • Scuffet 6: Un paio di buoni interventi, ma sul colpo di testa di Maggiore è estremamente goffo.
  • Zappa 5.5: Più timido del solito in fase offensiva e non si parla con Mina nella rete del 3-1.
  • Mina 6: La sua presenza è importante per il Cagliari, ma sulla rete di Kastanos sbaglia con la complicità di Zappa.
  • Dossena 6: Il più ordinato dei difensori sardi.
  • Augello 5.5: bene nel primo tempo, decisamente più in difficoltà nel secondo. (dal 77′ Wieteska S.V)
  • Nandez 6: Sempre ottimo a livello di corsa. Qualche errore di troppo a livello qualitativo. (dal 65′ Viola 6)
  • Makoumou 6: Da regista ci si aspetta qualche palla decisiva in più, ma non sbaglia molto.
  • Deiola 6: Ordinato.
  • Jankto 5.5: Si vede poco rispetto ai compagni di squadra ed è mal posizionato sul gol di Maggiore su calcio d’angolo. (dal 65′ Azzi 6)
  • Gaetano 7: Il suo impatto a Cagliari è stato devastante, ed anche oggi va a segno con una giocata individuale da gran giocatore. (dal 46′ Shomurodov 8:È l’eroe della giornata)
  • Lapadula 7: Il gol del vantaggio dimostra qualità e freddezza. Utile e presente quando c’è da colpire. (dal 65′ Oristanio 6)

Pagelle Salernitana

  • Ochoa 5: Si fa saltare in uscita da Lapadula per il vantaggio, ma è soprattutto l’intervento goffo sul tiro di Shomurodov che porta al tris rossoblù a pesare sul voto.
  • Zanoli 6: Fatica come tutti nel primo tempo, ma accelera nel secondo e trova l’assist per la rete di Kastanos. (dal 74′ Sambia 5.5)
  • Manolas 5.5: Nessuno si aspettava il Manolas di una volta, ma questo non lo ricordo neanche lontanamente. (dal 46′ Pirola 5.5)
  • Fazio 4.5: Non era al massimo della condizione e si vede. Lapadula e Shomurodov i suoi incubi.
  • Bradaric 5.5: Partita dove non verrà ricordato.
  • Kastanos 6.5: L’ultimo a mollare a centrocampo, e trova pure il gol.
  • Coulibaly 5.5: Da tempo non è più lui. (dal 74′ Gomis 5.5)
  • Maggiore 6-: Sfiora la sufficienza per il gol della speranza, ma tanti errori e grande difficoltà tra le maglie rossoblù.
  • Tchaouna 5.5: Decisamente più spento rispetto ad Udine. Non si accende quasi mai.
  • Candreva 6: È come sempre il migliore a livello qualitativo, ed anche in una giornata non brillante trova l’assist per Maggiore.
  • Weissman 5: Semplicemente evanescente. (dal 64′ Simy 5.5)
Si Parla di:
Lettura: Pagelle Cagliari-Salernitana 4-2: Eldor-ado Shomurodov: sprofonda Liverani
P