💎 Pagelle Fiorentina-Atalanta 1-0: gioiello di Mandragora, Miranchuk impalpabile

Le pagelle della semifinale d'andata di Coppa Italia tra Fiorentina e Atalanta, terminata sull'1-0 grazie al gol di Mandragora

Francesco Mazza
4 lettura minima

Seguici sui nostri canali

La gara d’andata della seconda semifinale di Coppa Italia vede la Fiorentina imporsi per 1-0 sull’Atalanta. La formazione di Vincenzo Italiano gioca un grande match e vince con merito con un risultato che va anche stretto per via dei miracoli di Carnesecchi. A decidere la sfida è la splendida rete di Mandragora nel primo tempo.

- Pubblicità -

Pagelle Fiorentina

  • Terracciano 6,5: Mai chiamato in causa nel primo tempo. Nella ripresa bravo in apertura su Hien.
  • Kayode 6: Prestazione con qualche sbavatura soprattutto in fase d’impostazione, dove regala un paio di potenziali occasioni con errori banali. Nel secondo tempo cresce d’intensità.
  • Milenkovic 6,5: Si riprende dopo la brutta prestazione con il Milan. Bravo a non farsi saltare e farsi sentire fisicamente.
  • Ranieri 6,5: Sempre preciso negli interventi. Non sfrutta una clamorosa occasione da calcio d’angolo.
  • Parisi 6: Non sempre preciso ma spinge con continuità sulla fascia sinistra. In difesa non commette sbavature.
  • Bonaventura 6,5: Si spegne un po’ con il passare dei minuti ma da decisamente il suo apporto lavorando bene nelle due fasi.
  • Mandragora 7: Basterebbe il gol a giustificare la prestazione, ma in più ci mette anche intensità in fase di pressing e giocate tecnicamente importanti.
  • Nico Gonzalez 6,5: Bella prestazione dell’argentino che si rende spesso pericoloso ma sbatte su Carnesecchi. Con le sue accelerazioni mette in grande difficoltà la retroguardia e si danna l’anima anche in fase di pressione.
  • Beltran 6,5: Lotta come un leone su tutti i palloni. Non ha occasioni per incidere ma è bravo a farsi trovare bene tra le linee. (dal 78′ Arthur 6)
  • Kouame 6: Prova sufficiente senza particolari acuti.
  • Belotti 6,5: Lavora spalle alla porta giocando bene di sponda con anche un paio di recuperi decisamente importanti in fase difensiva. Utile e combattivo. (dall’85’ Ikone SV)

Pagelle Atalanta

  • Carnesecchi 7,5: Tiene a galla l’Atalanta a più riprese. Straordinaria la parata nel secondo tempo sul colpo di testa di Nico Gonzalez.
  • Djimsiti 6: Nel complesso non commette errori e risulta tra i meno in difficoltà.
  • Hien 5,5: Qualche sbavatura soprattutto sulla lettura delle palle alte.
  • Kolasinac 5,5: Nonostante la sua esperienza va in difficoltà nell’arrembaggio viola del primo tempo. Meglio nella ripresa.
  • Holm 5: Sbaglia tantissimo palla al piede anche palloni molto semplici. Non è mai un fattore sulla fascia destra.
  • de Roon 5,5: Uno dei pochi a salvarsi nel primo tempo dell’Atalanta. Nella ripresa cala anche la sua intensità e cresce il nervosismo.
  • Pasalic 5,5: Fatica e non poco a trovare la posizione. Sempre in balia del pressing dei centrocampisti della Fiorentina. (dal 46′ Ederson 6)
  • Ruggeri 5,5: Troppo molle fin dall’inizio e proprio dopo un contrasto con poca decisione viene sostituito. (dal 60′ Bakker 5,5: Ha un buon impatto sul match ma anche il demerito di sprecare malamente la palla del pareggio)
  • Koopmeiners 5,5: I compagni lo cercano poco e male ma neanche lui è in serata e si vede. Solo un paio di giocate degne del suo nome.
  • Lookman 5,5: Ha due buone occasione per mandare in porta i compagni ma sbaglia malamente. L’unica buona giocata è l’assist non sfruttato da Bakker. (dal 78′ Touré 6)
  • Miranchuk 5: Dopo la grande partita con il Napoli fa un deciso passo indietro. Mai veramente dentro il match senza riuscire a trovare la giusta posizione. Tocca pochissimi palloni e li gestisce male. (dal 46′ Scamacca 6)
Si Parla di:
- Pubblicità -