🤯 Pagelle Salernitana-Sassuolo 2-2: Candreva non molla, Laurienté illumina

Le pagelle di Salernitana-Sassuolo finita sul risultato di 2-2: Candreva continua a crederci, aiutato da Maggiore, Laurienté illumina la serata dell'Arechi

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

Nell’atmosfera quasi surreale dell’Arechi di Salerno, la Salernitana è riuscita a pareggiare nella sfida contro il Sassuolo, finita sul risultato di 2-2. Una sfida accesa, con entrambe le formazioni consapevoli dell’importanza di una vittoria. Ad aprire le danze è stato Andrea Pinamonti, con la rete però risultata in fuorigioco. I neroverdi dovranno aspettare il 37′ per andare a segno con Lauriente, con l’assist di Bajrami che poco dopo si delizia anche con il gol. L’ingenuità difensiva di Doig porta Candreva a segnare il rigore del 2-1 e a provare a riaprire i giochi. Maggiore la riprende all’ultimo secondo, con un gol importante per l’entusiasmo granata. Perde due punti importanti il Sassuolo per la lotta salvezza.

Pagelle Salernitana

  • Costil 5: Serata sfortunata, come quelle nelle ultime apparizione. Sbaglia l’intuizione sul gol del 2-0 e serve su un piatto d’argento l’azione agli attaccanti neroverdi.
  • Pierozzi 5.5 : Poca decisione, mancanza di sicurezza. La difesa non gira e le incursioni di Bajrami e compagni non perdonano. (dal 85′ Simy SV)
  • Manolas 5.5: Probabilmente ci si aspettava maggiore leadership da parte di un calciatore così esperto. Invece Manolas non è riuscito a risollevare le sorti della Salernitana. (dal 76′ Boateng 5.5)
  • Pirola 5: Scelte di tempo e tecniche sbagliate. Il calciatore non è messo nella condizione di poter tenere a bada un attaccante come Bajrami, nemmeno sulla velocità.
  • Bradaric 6: Cerca nel possibile di far girare il pallone, ma il centrocampo neroverde è più composto e lo mette in difficoltà.
  • Maggiore 6: Serata difficile per Maggiore, anche se risulta uno dei pochi a non tirarsi mai indietro. Il gol esalta la sua prestazione.
  • Coulibaly 5.5: Assente dai radar per la maggior parte del primo tempo. Si riprende nel secondo tempo quando la Salernitana alza il ritmo.
  • Gomis 5: Stessa situazione di Coulibaly, estraneo alle dinamiche di gioco. (dal 46′ Zanoli 6)
  • Candreva 6.5: Meglio da trequartista che da esterno. Dà sostanza ai pochi affondi granata; si sacrifica anche in fase difensiva. Segna il gol e dà speranza alla squadra
  • Ikwuemesi 6: Si accende e da particolarmente fastidio a Ferrari e Doig. Lotta su ogni pallone e non si arrende. (dal 62′ Weissman 5)
  • Tchaouna 6-: Anche lui dà un maggiore contributo alla formazione di Colantuono. Ma la sufficienza piena in pagella è difficile da raggiungere. (dal 76′ Vignato 5.5)

Pagelle Sassuolo

  • Consigli 6: Impegnato relativamente poco. Spiazzato da Candreva in occasione del calcio di rigore.
  • Doig 5.5: Fa fatica nel primo tempo a gestire il pallone e mette in difficoltà i compagni di reparto. Provoca il calcio di rigore a favore della Salernitana
  • Ferrari 6-: Abbastanza preciso nelle scelte di tempo che hanno dato sostanza alla difesa di Ballardini. Poi rischia sull’attaccante granata
  • Erlic 6: Ritorno in campo piuttosto positivo, preoccupa per il problema alla coscia che lo ha fatto uscire dal campo. (dal 68′ Kumbulla 5.5)
  • Toljan 5.5: Gestisce la manovra del Sassuolo nel primo tempo; meno attivo con la pressione della Salernitana. Nel secondo tempo riporta compattezza ai neroverdi
  • Thorstvedt 6: Una prestazione fatta di alti e bassi, tra giocate interessanti e scelte piuttosto discutibili. (dal 72′ Racic 6)
  • Boloca 6: Una prestazione sufficiente al pari dei suoi compagni di reparto. Si sacrifica di più in fase difensiva, soprattutto negli ultimi momenti della sfida.
  • Defrel 6: È tornato il Defrel di un tempo, ispira gol, corre e si rende un vero e proprio pericolo.
  • Bajrami 6.5: Fornisce l’assist, segna il gol del momentaneo 2-0, ma si accende a momenti. Una prestazione tra luci e ombre. (dal 72′ Matheus Henrique 6)
  • Lauriente 6.5: È la punta di diamante del Sassuolo di Ballardini, tanta tecnica ed impatto sulle giocate. Piuttosto sfortunato sulla seconda conclusione parato da Consigli. Non raggiunge il 7 per via dell’atteggiamento nervoso in alcuni momenti delicati del match.
  • Pinamonti 6.5: Torna ad impattare sulla manovra del Sassuolo, ispirando anche la rete di Bajrami.
Si Parla di:
Lettura: 🤯 Pagelle Salernitana-Sassuolo 2-2: Candreva non molla, Laurienté illumina
P