Pontedera deluso nei playoff: Canzi: “Per la 2ª volta usciamo senza perdere”

Nel postpartita contro il Pescara, il tecnico del Pontedera Massimiliano Canzi esprime delusione per l'eliminazione, nonostante la performance equilibrata della squadra toscana

Redazione
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Nel bruciante scenario del primo turno dei playoff promozione in Serie C, il Pontedera si trova a ruminare la delusione. Nonostante un match equilibrato e un pareggio 2-2 contro il Pescara, la squadra toscana è stata eliminata dall’accesso ai playoff.

“Partite come questa ne abbiamo disputate quest’anno, non voglio peccare di immodestia, questa è la nostra squadra”, spiega Massimiliano Canzi, allenatore del Pontedera, nel dopo partita.

La sfida ha visto un’iniziale vantaggio ospite, seguito dal sorpasso del Pescara e infine dal nuovo pareggio dei toscani, delineando un quadro di grande equilibrio sul terreno di gioco dell’Adriatico.

“Abbiamo avuto la fortuna di fare gol grazie a un’autorete ad inizio gara”, continua Canzi. “Ma sono fiero di come abbiamo reagito. Siamo stati più offensivi, abbiamo tolto le coperture giocando uomo contro uomo a tutto campo”.

Nonostante il Pontedera abbia preso due gol in soli quattro minuti, il tecnico esprime orgoglio per la reazione della squadra. “Per la seconda volta il Pontedera esce senza perdere ai playoff, per me è la terza volta di fila e la cosa comincia a darmi un discreto fastidio”, conclude Canzi.

Lettura: Pontedera deluso nei playoff: Canzi: “Per la 2ª volta usciamo senza perdere”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P