Musetti-Arnaldi, il pronostico dell’ATP di Roma: si va sull’1 per il derby azzurro

Nicola Liberti
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il Foro Italico ha regalato grande spettacolo con le sfide di primo turno dell’ATP di Roma ed è pronto a tornare protagonista domani 13 maggio con un derby tutto italiano. Farà il suo esordio in tabellone Lorenzo Musetti, impegnato contro Matteo Arnaldi che nel primo turno ha eliminato Diego Schwartzman. Il carrarese parte col favore del pronostico, in quanto la sua vittoria risulta meno quotata dai bookmakers.

Musetti @Livephotosport
Musetti @Livephotosport

Qui Musetti

Lorenzo Musetti ha sfiorato la grande impresa a Barcellona, dove si è spinto sino alla semifinale prima di essere eliminato da Stefanos Tsitsipas al terzo. La settimana prima il giocatore azzurra si era tolto la soddisfazione di battere a Montecarlo il numero uno del mondo Novak Djokovic. Prima di arrivare all’ATP di Roma Musetti ha avuto una battuta d’arresto a Madrid, perdendo subito al secondo turno contro il tedesco Hanfmann.

Matteo Arnaldi
Matteo Arnaldi @livephotosport

Qui Arnaldi

Continua il periodo d’oro di Mattero Arnaldi, che ha Madrid ha ottenuto le sue prime due vittorie in un Masters 1000 contro Benoit Paire e Casper Ruud che gli hanno permesso di entrare nella top 100 della classifica mondiale. Nel primo turno dell’ATP di Roma il sanremese ha ottenuto il suo primo successo sul rosso romano, vincendo una grande partita contro un giocatore esperto come Diego Schwartzman in tre set.

Musetti-Arnaldi: il pronostico

Primo incontro in assoluto nel circuito principale tra Lorenzo Musetti e Matteo Arnaldi quello in programma domani 13 maggio sulla terra battuta dell’ATP di Roma. Il tennista carrarese parte col favore del pronostico e non dovrebbe avere problemi a portare a casa la partita. I due giocatori italiani si trovano, attualmente, a due livelli di tennis completamente diversi, con Musetti che ha accumulato molta più esperienza in partite di questa importanza: il toscano potrebbe anche vincere in due set.

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana