Raphinha ai ferri corti con il Barcellona: Nico Williams l’obiettivo

Il Barcellona e Raphinha sembrano destinati a separarsi. Il club per sostituirlo punta Nico Williams, gioiello dell'Atletico Bilbao

Neri Benvenuti
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

La dirigenza del Barcellona è già all’opera per consegnare a Xavi una rosa competitiva nella prossima stagione, per evitare di ripetere un’altra annata senza titoli. L’allenatore blaugrana ha già le idee chiare su come rafforzare la rosa ed ha già comunicato le sue priorità a Deco: rafforzare il centrocampo e l’attacco. Per fare acquisti però il Barca deve prima vendere ed il primo nome sulla lista dei partenti sarebbe quello di Raphinha, visto il possibile cospicuo incasso e la ricerca di un esterno sinistro più abile nell’uno contro uno.

Secondo Sport, l’oggetto del desiderio di Xavi sarebbe Nico Williams, classe 2003, in forza all’Atletico Bilbao; il calciatore prenderebbe il posto di Raphinha, visto che Yamal è considerato intoccabile e Lewandoski resterà il riferimento al centro dell’attacco; il calciatore ha una clausola rescissoria da 50 milioni di euro. Nel caso in cui Nico dovesse lasciare il Bilbao, il Barcellona sarà la sua prima scelta, visto che la Premier League non lo ha convinto, con l’esterno che sarebbe disposto ad accasarsi alla corte di Xavi, in un progetto di cui sarebbe una delle colonne portanti.

L’arrivo di Nico Williams aprirebbe la strada alla cessione di Raphinha, primo nome sacrificabile visto anche l’incasso importante che ricaverebbe il Barca. Per il brasiliano è arrivata un’offerta dagli arabi dell’Al Hilal da 100 milioni di euro, cifra che sbloccherebbe la questione fair play finanziario ed il mercato dei blaugrana, permettendo – appunto – l’acquisto di Nico Williams.

Lettura: Raphinha ai ferri corti con il Barcellona: Nico Williams l’obiettivo
P