Real Madrid, Ancelotti: “Rotazioni prima della finale, Tchouameni non so se ci sarà”

Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa prima del match contro il Granada, dando diverse indicazioni sul percorso da qui fino alla finale di Champions League

Francesco Mazza
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Dopo la conquista dell’ennesima finale di Champions League, il Real Madrid tornerà a scendere in campo in campionato contro il Granada. Carlo Ancelotti ha parlato in conferenza stampa, mantenendo alta la tensione nonostante il titolo già vinto:Abbiamo delle partite prima della finale che ci aiuteranno a prepararci bene. Ovviamente farò rotazioni, tutti giocheranno in questo periodo per raggiungere il massimo della forma. Dobbiamo però anche riposarci perché è stata una stagione impegnativa”.

Il tecnico dei Blancos si è espresso su Vinicius e sul Pallone d’Oro: “Beh oggi il premio non verrà assegnato. Penso che Vinicius se la passi molto bene. Gli resta poco, un’altra partita e la finale. Poi c’è la Copa America. È molto vicino e se andasse tutto bene potrebbe riuscirci”. Riguardo il possibile portiere in finale: “Courtois giocherà, come Militao. Hanno bisogno di minuti e devo tenere conto anche dei giocatori che hanno giocato meno, ma contribuito tanto. Parlo di Kepa soprattutto, che in panchina è stato spettacolare, aiutando i compagni. Lunin deve essere pronto, in queste partite devo valutare tante cose”.

Ancelotti ha poi lanciato l’allarme Tchouameni: Abbiamo dubbi che possa giocare la finale. Ora proveremo tutto il possibile perché recuperi beni. Militao giocherà queste partite perché ha bisogno e gli altri, Rudiger e Nacho, ruoteranno un po’ di più. Bellingham sta bene. L’ultima cosa che ha avuto è stato un problema intestinale, ma si è ripreso bene. Si riposerà e ruoterà come gli altri”.

Lettura: Real Madrid, Ancelotti: “Rotazioni prima della finale, Tchouameni non so se ci sarà”
P