Real Madrid-Bayern Monaco 2-1, Bellingham: “La finale sarà emozionante, non penso al Pallone d’Oro”

Al termine della sfida tra Real Madrid e Bayern Monaco, vinta 2-1 dai Blancos, ha parlato Jude Bellingham

Francesco Mazza
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

La doppietta di Joselu permette al Real Madrid di battere 2-1 il Bayern Monaco e di qualificarsi per la finale di Champions League. I Blancos rispondo all’iniziale vantaggio di Alphonso Davies e nei minuti di finale ribaltano il match, regalandosi a Wembley la possibilità di conquistare per la quindicesima volta il trofeo.

Al termine della gara ha parlato, ai microfoni di Prime Video, Jude Bellingham: “Sono molto felice, la mia famiglia era qui e vale molto di più. Per me sarà molto emozionante giocare la prima finale di Champions. Zidane è la mia fonte d’ispirazione, ma anche Seedorf. Spero di fare come loro”.

Nell’ultimo atto, il Real Madrid incontrerà il Borussia Dortmund, formazione da cui i Blancos hanno ingaggiato il classe 2003 inglese: “Non avrei mai sognato di giocare questa finale contro la mia ex squadra, in Inghilterra. Pallone d’Oro? Non posso dire più niente, non ci penso”.

Lettura: Real Madrid-Bayern Monaco 2-1, Bellingham: “La finale sarà emozionante, non penso al Pallone d’Oro”
P