📝 Rinnovo Gilardino, l’agente frena: Fiorentina in prima linea

Il futuro di Alberto GIlardino resta in bilico, con il Genoa che tenta di trovare un accordo per il rinnovo, frenato un po' dall'agente del tecnico biellese, sul quale continua ad esserci l'interesse della Fiorentina

A cura di Francesco Mazza
- Pubblicità -

Nella stagione del ritorno in Serie A, la salvezza era l’obiettivo del Genoa, che sta riuscendo comodamente a portarlo a termine. I 12 punti sul8° posto fanno dormire sonno tranquilli ai rossoblù, che cominciano così già a pensare a quello che sarà il futuro. In primis in panchina, dove il tema continua ad essere quello del rinnovo di Gilardino, frenato un po’ dalle parole del suo agente.

Ai microfoni di Sport Mediaset, Alessandro Moggi si è così espresso: “È normale che si parli di contratto vista la scadenza il 30 giugno 2024. Oggi però la testa di Gilardino è totalmente dedicata al finale di stagione del Genoa”. Il Genoa, sempre impegnato sul fronte Gudmundsson, non vuole però mollare e starebbe pensando ad un rinnovo con ingaggio superiore al milione di euro.

Resta da vedere se tutto ciò basterà a convincere il campione del mondo del 2006, sul quale c’è soprattutto l’interesse della Fiorentina. L’ormai probabile addio di Vincenzo Italiano al termine della stagione aprirebbe infatti le porte della panchina viola, con Gilardino che sarebbe allettato dall’idea di tornare dopo aver disputato grandi stagioni da calciatore.

Lettura: 📝 Rinnovo Gilardino, l’agente frena: Fiorentina in prima linea
P