Roma-Feyenoord, Llorente: “De Rossi è stata la scelta giusta”

Redazione
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Roma e Feyenoord scalpitano e sono pronte a darsi battaglia in quella che sarà, per così dire, una seconda finale. Dopo il risultato dell’andata di 1-1, i giallorossi dovranno sfruttare in tutti i modi il fattore casa per surclassare gli avversari. Gli uomini di Daniele De Rossi, infatti, avranno a proprio vantaggio la potenza delle ‘centomila voci’, come cantava Venditti, che sosterranno i calciatori dall’inizio alla fine della gara.

Tra i titolari indiscussi di questa Roma c’è sicuramente Llorente che, nonostante abbia fatto qualche errore nel corso della stagione, ha esperienza da vendere. In partite come queste, infatti, giocatori del suo calibro possono fare la differenza soprattutto nell’evitare situazioni spiacevoli.

De Rossi: l’uomo che ci voleva

A parlare della gara, ma anche dell’approccio di mister De Rossi è stato lo stesso Llorente. Queste le sue parole ai microfoni di Sky: “Per me la cosa più importante è la squadra. Tutti faremo il nostro lavoro come abbiamo preparato la partita. Se lo faremo sarà più facile difendere contro di lui e anche contro gli altri giocatori. De Rossi lo conoscevo come giocatore, non come allenatore. Mi sto trovando molto bene. Allenatore bravo, una scelta della proprietà e credo che sia stata la scelta giusta”.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P