Roma, Lukaku e Dybala pesano: i motivi del possibile doppio addio

Lorenzo Zucchiatti
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Passa il tempo, e benché la stagione sia ancora lunga e debba emettere tutti i verdetti del caso, Molte questioni relative alla prossima stagione cominciano ad attanagliare la mente di tante società. È il caso della Roma, he ha almeno due suoi big in bilico: Lukaku e Dybala pesano, e non solo sul campo con le loro buone o meno buone prestazioni. La Gazzetta dello Sport, sottolinea come, insieme, i due guadagnino 13 milioni netti a stagione, aumentabili a 15 grazie a bonus facilmente raggiungibili.

- Pubblicità -

Trattasi del 15% del monte ingaggi complessivo della Roma, una cifra enorme che impone interrogativi alla società. Il talento di Dybala è indiscutibile, ma i continui guai fisici portano i Friedkin a non chiudere totalmente la porta ad una buona offerta, con la Premier League in agguato. Il riscatto di Lukaku invece appare un miraggio irrealizzabile, visto il pesante in ingaggio e la volontà del Chelsea di non aprire più a prestiti ma solo a cessioni a titolo definitivo (non meno di 30 milioni il suo valore). Il doppio addio è possibile.

Di nuovo Arabia per Lukaku? La Roma attende Abraham

Se quest’estate la voglia di rilanciarsi in Europa ha prevalso sui soldi, la situazione potrebbe essere diversa per Lukaku il prossimo giugno: L’Arabia lo osserva con interesse, e sembra l’unica ad avere la voglia e le risorse per acquistare un 30enne a quelle cifre e con tale stipendio. Lo stesso belga, poco tempo fa, aveva parlato della Saudi Pro League come una delle possibili migliori leghe del mondo nei prossimi due anni, e dunque la tavola sembra apparecchiata. Dal canto suo, la Roma attende in campo Tammy Abraham, per testare le sue condizioni e capire se puntare su di lui o cercare il nuovo Lukaku da affiancare al nuovo Dybala, destinato ad essere Baldanzi.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🌟 Inter da scudetto, cosa manca per vincere: il Milan la chiave

Il pareggio per 2-2 contro il Cagliari non spegne ancora le speranze dell'Inter di vincere lo scudetto in quello che potrebbe essere uno dei giorni più importanti di questo finale…

🎉 Bayer Leverkusen, Xabi Alonso festeggia: “Sono fiero di fare parte di questo club”

Un trionfo che entra di diritto nella storia del calcio. Infatti il Bayer Leverkusen, dopo 120 anni dalla sua nascita, è diventato campione di Bundesliga. A decretare la vittoria del…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

🎥 Bayer Leverkusen campione: il VIDEO dell’invasione di campo

Un giorno che entra di diritto nella storia del Bayer Leverkusen, ma anche e soprattutto della Bundesliga. Infatti il club tedesco per la prima volta dalla sua nascita alza il…

🙄 Atalanta, De Ketelaere: “Milan? Non voglio tornare”

L'Atalanta sta svolgendo una stagione importante, con la possibilità di raggiungere l'Europa per la prossima stagione sempre più tangibile. La squadra di Gasperini ha quest'anno un'arma in più, ovvero Charles…