Salernitana, Inzaghi dice no: Iervolino cambia idea

La Salernitana cambia ancora allenatore, sollevando dall'incarico Liverani: Filippo Inzaghi avrebbe rifiutato la proposta e Iervolino sembra aver già chiaro a chi sarà affidato il futuro della panchina campana

A cura di Francesca Rofrano
- Pubblicità -

Quarto cambio stagionale sulla panchina della Salernitana ed un futuro che si fa sempre più difficile per il club di Danilo Iervolino. Dopo l’esonero di Fabio Liverani, infatti, il presidente si è subito messo alla ricerca di un allenatore che potesse rispondere alle esigenze del club, facendo leva sul contratto ancora in essere di Filippo Inzaghi.

Stando a quanto riportato da Gianluca Di Marzio, l’ex allenatore granata avrebbe rifiutato l’offerta della Salernitana, aumentando così le possibilità di vedere Stefano Colantuono come traghettatore fino al termine della stagione. Responsabile del settore giovanile campano, il tecnico sarebbe pronto alla promozione in prima squadra, proprio come successo tra il 2017 e il 2018 mentre la formazione militava ancora in Serie B. Nello staff farà parte anche Franck Ribery.

Salernitana, il no di Inzaghi

Danilo Iervolino avrebbe provato a riallacciare i contatti con Filippo Inzaghi, ma le condizioni proposte dall’ex attaccante non sarebbero state accolte di buon grado dalla società della Salernitana.

Stando a TMW, l’ex allenatore avrebbe richiesto un uomo di raccordo tra lui e la società e la possibilità di un progetto, con almeno un altro anno di contratto, proposte dunque respinte dal presidente. Nelle prossime ore, dunque, Inzaghi dovrebbe presentare le sue dimissioni definitive, risolvendo il suo contratto.

Lettura: Salernitana, Inzaghi dice no: Iervolino cambia idea
P