Sampdoria, disastro in campo e fuori: il cambio di Piccini fa infuriare Pirlo

Lorenzo Zucchiatti
2 Min Read

Seguici sui nostri canali

Che l’impatto con la Serie B per una squadra appena retrocessa sia complicato è risaputo, ma immaginare una Sampdoria così in difficoltà quest’anno era impensabile. Dall’ambizione di tornare subito in massima serie, con il progetto Pirlo, al rischio di finire invischiati nella lotta per non retrocedere. Con le vittorie di Ternana e Spezia i punti di vantaggio sui posti play-out sono solo 3, e la paura di non uscire da questo vortice sale sempre di più. Nell’1-1 interno con il Brescia, il disastro si è materializzato sia in campo che fuori.

- Pubblicità -

Come raccontato dallo stesso allenatore a fine gara, a far infuriare Pirlo è stato il cambio di Piccini, avvenuto a causa di un malinteso tra giocatore e staff: “L’errore che mi ha fatto arrabbiare di più oggi? Ce ne sono tanti, soprattutto la mancata comunicazione sul cambio di Piccini: lui diceva ‘calma’, i dottori hanno capito ‘cambia'”. Un misunderstanding fatale per la Sampdoria, visto che al posto dell’ex Valencia entra il giovane 2006 Leoni, protagonista in negativo, suo malgrado, dell’azione del pareggio del Brescia.

Pirlo senza mezzi termini: “Non ci possiamo permettere questi errori”

Segnali veramente poco confortanti in una stagione fin qui da horror, nella quale se una cosa deve andare male va anche peggio. Un visibilmente amareggiato Pirlo non usa mezzi termini: “A questo livello non ci possiamo permettere questi errori, che ti costringono a mettere in campo ragazzini di 17 anni che non sono pronti per questo tipo di partite. Così non portiamo a casa una vittoria che meritavamo sul campo. Piccini stava bene, diceva solo ‘calma’ per perdere tempo”. Serve una svolta immediata in casa Sampdoria, per salvare un’annata che rischia di avere risvolti drammatici.

Si Parla di:
Share This Article
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Ultima Ora

🫵 Inter-Cagliari 2-2, Inzaghi: “Secondo gol viziato”

La stagione di Serie A continua, ma le dinamiche della classifica non sono ancora del tutto chiare. Infatti l'Inter, con il pareggio contro il Cagliari, non è riuscita ad approfittare…

🌟 Inter da scudetto, cosa manca per vincere: il Milan la chiave

Il pareggio per 2-2 contro il Cagliari non spegne ancora le speranze dell'Inter di vincere lo scudetto in quello che potrebbe essere uno dei giorni più importanti di questo finale…

- Pubblicità -

⚽ Stories

Approfondimenti e Indagini

🎩 L’ultima magia di Luis Alberto

"Casomai non dovessimo rivederci buon pomeriggio, buonasera e buonanotte". Non sono queste le esatte parole che Luis Alberto ha pronunciato al termine di Lazio-Salernitana, ma il Mago biancoceleste ha deciso…

- Pubblicità -

Altre Notizie

Tutte le altre News recenti

☀️ Pagelle Inter-Cagliari 2-2, Calhanoglu illude: Viola illumina

Ancora una volta l'Inter barcolla, ma non cade. In una serata complessa vista la posta in palio per il Cagliari, alle prese con la sostituzione di Jankto, i nerazzurri hanno…

❤️‍🩹 Roma, De Rossi esce dall’ospedale: le condizioni di Ndicka FOTO

I momenti di paura man mano si allontanano da Udine e da Roma. Le condizioni di Evan Ndicka, che si è accasciato a terra nel corso della partita tra l'Udinese…