San Siro non può essere demolito: il Tar conferma il vincolo

Il Tar della Lombardia ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto da Comune di Milano per la demolizione dello stadio San Siro; il sindaco Sala: "Rigenerare l'impianto è l'unica via"

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Lo Stadio Giuseppe Meazza a San Siro non può demolito. Il Tar della Lombardia ha dichiarato inammissibile il ricorso proposto da Comune di Milano contro il vincolo culturale posto dalla Sovrintendenza sul secondo anello dell’impianto.

Sfuma dunque la strada preferita di Inter e Milan, che nel frattempo si sono rivolte alle zone di Rozzano e San Donato Milanese per la costruzione di due nuovi impianti. A margine di una presentazione per il servizio Faceboarding all’aeroporto di Linate, il sindaco di Milano Sala ha commentato la decisione: “Questa è la prova che rigenerare San Siro è l’unica via possibile. O riusciamo a convincere le squadre a rigenerare San Siro, una vittoria per la città, oppure rischia di trasformarsi in qualcosa che perde il suo ruolo”.

Lettura: San Siro non può essere demolito: il Tar conferma il vincolo
P