Scuse del Torino ai tifosi: la lettera della squadra dopo l’incidente post-Superga

Dopo l'episodio controverso legato alle celebrazioni del 75° anniversario della tragedia di Superga, il Torino si scusa pubblicamente con i tifosi attraverso una lettera condivisa sui social, mentre il presidente Cairo annuncia provvedimenti

Redazione
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Attraverso i propri canali social, il Torino ha reso pubblica una lettera indirizzata ai tifosi, scritta dalla squadra stessa, dopo l’incidente che ha scosso la società a margine delle celebrazioni del 75° anniversario della tragedia di Superga. Il portiere Gemello aveva condiviso un video, successivamente rimosso, nel quale si sentivano alcuni membri della squadra irridere i tifosi granata.

Ecco il contenuto della lettera:

“Ciò che è successo sabato scorso ha lasciato in tutti noi un profondo dispiacere. Vogliamo far sentire la nostra voce per chiedere umilmente scusa a tutti, consapevoli della gravità di quanto è accaduto. Ci sentiamo tutti responsabili, non ci sono buoni e cattivi. Ne abbiamo parlato al nostro interno e abbiamo preso i provvedimenti del caso, e altrettanto ha fatto la Società, subito intervenuta. Ora massima concentrazione per le prossime tre partite: noi ci crediamo ancora. Sempre forza Toro. La squadra”.

In merito all’incidente, anche il presidente Urbano Cairo ha espresso il suo pensiero: “Una cosa inaccettabile – ha scritto il numero uno granata – prenderemo provvedimenti ma senza fare processi pubblici. Mi è dispiaciuto molto.”

Questi interventi confermano l’importanza che il club attribuisce al rispetto dei valori e dell’etica, mentre l’atteggiamento della squadra riflette un’immediata presa di coscienza e la volontà di assumersi la responsabilità delle proprie azioni.

Lettura: Scuse del Torino ai tifosi: la lettera della squadra dopo l’incidente post-Superga
P