Dumfries ai box, l’Inter studia la contromossa: Inzaghi fra Cuadrado ed il jolly Frattesi

Redazione
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Sono giornate delicate per l’Inter, che nella giornata di sabato 9 dicembre affronterà l’Udinese per continuare la propria fuga in cima alla classifica di Serie A. Una gara da non sbagliare, sperando in un risultato favorevole dalla gara tra Juventus e Napoli. I nerazzurri dovranno fare di necessità virtù, a causa dei molteplici infortuni in difesa.

Il tecnico Simone Inzaghi si ritroverebbe in particolar modo al nodo quinto a destra, con Denzel Dumfries che resterà ai box per almeno 20 giorni. L’allenatore piacentino starebbe studiando le contromosse per sostituire l’olandese e, stando a quanto fatto trapelare dalla Gazzetta dello Sport, come unica risorsa non ci sarebbe il solo Juan Cuadrado.

Simone Inzaghi, Napoli-Inter
Simone Inzaghi, Napoli-Inter @livephotosport

Inter, Inzaghi sorprende: Frattesi a destra

Nel calcio di oggi, avere giocatori polivalenti diventa un’arma in più per ogni allenatore. Lo sa bene l’Inter, che ha una rosa ben ampia con elementi che si possono adattare a diverse situazioni in campo. Uno di questi potrebbe partire da titolare contro l’Udinese, nel ruolo di esterno a destra al posto di Dumfries.

Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, infatti, Inzaghi avrebbe lavorato con Davide Frattesi per utilizzarlo come quinto di difesa, con Cuadrado che non avrebbe ancora i 90′ minuti nelle gambe. L’italiano avrebbe caratteristiche da terzino a tutta fascia, data la spiccata capacità negli strappi e l’incisività negli ultimi metri.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana