Milan, Camarda da blindare: occhi di tutta Europa sul baby prodigio

Riccardo Siciliano
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Chiusa la finestra invernale di mercato, il Milan lavora sui rinnovi dei propri calciatori. Nelle prossime settimane la dirigenza dovrà occuparsi della situazione legata a Francesco Camarda, baby prodigio che ha già fatto il suo esordio con la prima squadra. L’attaccante classe 2008 infatti dal prossimo 10 marzo, giorno del suo 16° compleanno, potrà firmare il suo primo contratto da professionista, che avrà una durata massima di tre anni.

Negli ultimi mesi le big europee si sono messe sulle trecce del giovane talento, la cui intenzione però è quella di proseguire la sua crescita nel Milan. Secondo quanto riportato da TMW, i contatti tra le parti vanno avanti da tempo e la dirigenza rossonera non teme colpi di scena. Filtra ottimismo sulla firma di Camarda sul primo contratto da professionista, che, con molta probabilità, verrà poi migliorato di anno in anno, fino a quando potrà raggiungere un accordo quinquennale.

La stagione di Camarda

Lo scorso 25 novembre, Camarda è diventato il più giovane esordiente della storia della Serie A, subentrando all’83’ in Milan-Fiorentina 1-0. In questa stagione con la Primavera, in cui sta giocando da sotto età, il classe 2008 ha segnato ha realizzato 9 reti in 24 presenze: tre gol in campionato, tre in Coppa Italia e tre in Youth League

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana