Milan, il fattore Loftus-Cheek: San Siro nel mirino

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Una stagione, come sempre, tra le prime della classe quella disputata dal Milan. Infatti i rossoneri si trovano al 3° posto in classifica a quota 49 punti, a sole 4 lunghezze di distanza dalla Juventus. Tra i protagonisti assoluti in questa prima parte dell’annata c’è Loftus-Cheek. Queste le parole del centrocampista inglese ai canali ufficiali del club: “Sono un box to box, ho giocato in varie posizioni in carriera quindi mi trovo a mio agio anche in altre del campo”.

Ha poi continuato Loftus-Cheek: “Col passare degli anni però mi sento sempre più un centrocampista a tutto campo, mi diverto di più così. La mia fisicità, sono robusto, ho forza e rapidità, e quando riesco a combinare queste caratteristiche con la mia qualità posso aiutare maggiormente la mia squadra”.

Loftus-Cheek si racconta

Loftus-Cheek, nell’arco dell’intervista, si è poi raccontato: “Adoro giocare con Olivier, è un grande giocatore. Viene incontro facendosi sempre trovare, è perfetto come sponda o con gli uno-due. L’esultanza con il braccio abbassato è un gesto famoso nel basket, quando un giocatore più alto schiaccia su uno più basso. Il gol a San Siro mi manca, spero di farlo presto perché l’atmosfera sarebbe decisamente migliore che in trasferta”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana