Sassuolo-Torino 1-1: Juric non ci sta e rincara la dose

Lorenzo Gulino
2 Min. lettura

Segui i nostri Pronostici su

Il Torino si ferma con il Sassuolo sul risultato di 1-1. Una gara che ha sparato tutte le sue cartucce nei primi 10 minuti con Pinamonti che ha aperto le marcature, al quale ha risposto Zapata al 9′ di gioco. Un pareggio che porta il Toro a quota 33 punti e, dunque, al 10° posto in classifica.

Una posizione importante visto e considerato il percorso fatto dalla squadra di Juric negli ultimi anni. Un crescendo di qualità e soprattutto di risultati che, ad oggi, li ha portati a stare nella parte sinistra della classifica.

A parlarne è stato anche lo stesso tecnico croato a Sky: “Io parto con un presupposto, siamo partiti con due diciassettesimi posti, con due salvezze all’ultimo minuto. Siamo nelle parte sinistra della classifica, guardando le forze reali. Non soddisfa tutto l’ambiente, la storia è speciale, io stesso voglio alzare l’asticella”.

Juric: “Voglio fare di più”

Ha poi continuato Juric: “Penso che ci manchi poco, che possiamo fare meglio, continuità di risultati e prestazione. Ma ci sono tante partite, ovvero questa, con la Salernitana, a Firenze dove abbiamo strameritato, a Bologna dove non meritavamo di perdere”.

Ivan Juric, Torino
Ivan Juric, Torino @livephotosport

Sempre il tecnico del Torino: “Abbiamo fatto un 3-0 all’Atalanta, un 3-0 al Napoli, possiamo combattere con tutti, non ho paura di nessuno. Questo è il terzo anno e voglio fare qualcosina di più. Vogliamo credere, provare, capire dove arriviamo, senza dire che stiamo facendo male. Speriamo di fare qualcosina di più”.

In questo articolo si parla di:

Seguici anche sui nostri Social

TI POTREBBE INTERESSARE

i più letti della settimana