Singo: “Mi piacerebbe tornare in Italia, ma voglio battere la Juventus in Champions”

Wilfried Singo, ex laterale del Torino, ha parlato della sua esperienza al Monaco, con cui ha conquistato l'accesso alla prossima Champions League

Riccardo Siciliano
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

Wilfried Singo, ex laterale del Torino e attualmente in forza al Monaco, ha parlato della sua esperienza in granata in un’intervista a La Gazzetta dello Sport: “Il Toro è sempre nel mio cuore, è una grande squadra che mi ha cresciuto. Appena ho avuto qualche giorno libero sono tornato a salutare i miei ex compagni e Juric che mi ha fatto crescere tanto tatticamente”.

Sull’esperienza in Francia: “La mia prima stagione al Monaco è stata bellissima, siamo arrivati secondo in classifica dietro al PSG qualificandoci per la Champions League. Mi hanno preso per giocare da difensore centrale, il mio ruolo naturale prima che Mazzarri mi spostasse sulla fascia destra”.

Spazio anche per una domanda sul futuro: “Mi piacerebbe tornare a giocare in Serie A, uno dei migliori campionati al mondo con club importanti con una grande storia. Ma in questo momenti sono concentrato sul Monaco, non vedo l’ora di giocare in Champions League. Non ho mai vinto contro la Juventus, vorrei affrontarla con il Monaco e vincere per far felici i tifosi del Toro“.

Lettura: Singo: “Mi piacerebbe tornare in Italia, ma voglio battere la Juventus in Champions”

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P