Torino, Djidji sicuro: “Crediamo nell’obiettivo”

Torino ancora in corsa per l'Europa, nonostante le ultime battute a vuoto: Djidji si è detto deciso a inseguire l'obiettivo

Lorenzo Ferrai
1 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

A tre giornate dalla fine del campionato, il Torino è ancora in corsa per l’Europa, pur non riuscendo a trovare quella continuità tanto bramata. I granata avranno un test complicato contro il Bologna, nell’anticipo del 36° turno. Koffi Djidji è intervenuto a margine di un evento JD Sports, soffermandosi sulla propria condizione fisica: “Mi concentro sull’infortunio per rientrare. L’importante è essere in campo qualche minuto con la squadra. Voglio essere positivo, mi dispiacerebbe non scendere più in campo“.

Il difensore ivoriano ha poi rivolto un pensiero alla Tragedia di Superga, dove perse la vita il Grande Torino, che quest’anno celebrerà il 75° anniversario: “Ho perso un amico, Emiliano Sala, che giocava con me al Nantes. Pensiamo che non possa mai capitare a una persona vicina a noi, è sempre un’emozione a Superga“. Djidji ha parlato anche degli obiettivi del Toro: “Per l’Europa ci siamo ancora, anche se sarà molto complicato, dobbiamo migliorare i dettagli. Questa stagione può aiutare per il futuro“.

Lettura: Torino, Djidji sicuro: “Crediamo nell’obiettivo”
P