🏁 Torino-Juventus 0-0, Allegri: “Dispiace, importante raggiungere il traguardo”

Al termine della sfida tra Torino e Juventus, terminata con il punteggio di 0-0, ha parlato il tecnico dei bianconeri Massimiliano Allegri

Redazione
2 Minuti di lettura
- Pubblicità -

Seguici sui nostri canali

È stato un derby senza troppe emozioni che ha visto Torino e Juventus chiudere sullo 0-0. I bianconeri non riescono così a trovare la seconda vittoria consecutiva, conquistato la fase altalenante di questo loro campionato. Nel post partita è intervenuto ai microfoni di DAZN il tecnico Massimiliano Allegri, che ha analizzato il match.

Queste le sue parole: “È stata una bella partita. L’occasione migliore è stata quella avuta da Yildiz nel secondo tempo. Abbiamo fatto una buona gara, contro un buon Torino. I ragazzi sono dispiaciuti per non essere riusciti a vincere ma serve serenità. Proseguiamo nel nostro cammino. Dovevamo attaccare di più la profondità: il primo tempo è stato buono”.

Allegri ha poi proseguito: “Abbiamo rischiato sul colpo di testa nel finale ma non abbiamo corso grandi rischi. Rabiot e McKennie sono due giocatori di grande motore e per defezioni sono rimasti fuori spesso ma sono sicuro che faranno un buon finale. Dobbiamo fare un passo alla volta”.

Torino-Juventus 0-0, Allegri: “La società farà valutazioni”

L’allenatore della Juventus ha concluso: “Quella di Vlahovic è stata una serata negativa ma andate a vedere la palla non creata per lui dai piedi di Yildiz: sarebbe stato ancora più facile del palo colpito. Le parole della proprietà hanno confermato quanto di buono ha fatto la Juventus negli ultimi anni: la società farà delle valutazioni sul mercato. In questo momento per me è importante arrivare in fondo a un traguardo importante dal punto di vista calcistico per me e dal punto di economico per la società”.

Accedi per ricevere Aggiornamenti

Segui le squadre o le competizioni che preferisci per restare sempre aggiornato!

Proseguendo dichiari di aver letto e compreso
l’informativa privacy

P