Torino, lo strano caso Juric: cosa bolle in pentola

Il Torino segue lo strano caso Juric. L'ex tecnico granata non ha ancora deciso il futuro, dopo il clamoroso dietrofront servito all'Hajduk Spalato: cosa bolle in pentola?

A cura di Federica Concas
- Pubblicità -

Il Torino ha detto addio a Juric con buona pace di società e piazza. Una notizia che tuttavia non ha stupito, visto la stagione caratterizzata da alti e bassi vissuta dall’ex tecnico granata, anche a livello umorale. Una circostanza che sta caratterizzando anche le scelte future dello stesso.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, lo strano caso Juric ha inaspettatamente colpito anche il futuro dell’Hajduk Spalato, in attesa dell’avvento dell’ex tecnico del Torino in panchina dopo il sì rifilato dallo stesso. Vicino all’accordo con il club croato, c’è stato un dietrofront inatteso. Ma cosa bolle in pentola?

Sempre secondo il quotidiano Juric sarebbe stato affascinato dalle sirene arabe, ragion per cui starebbe temporeggiando ancora un poco prima di decidere il futuro. Nel frattempo, il Torino non starebbe seguendo solo al pista Vanoli. Il Venezia, ben presto, potrebbe diventare una vera e propria bottega di mercato.

continua a leggere
Lettura: Torino, lo strano caso Juric: cosa bolle in pentola

Le Squadre di Serie A